Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:27 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nave da crociera in fase di ormeggio finisce contro la banchina in Turchia

Attualità giovedì 28 maggio 2020 ore 13:48

Arezzo raccontata dal celebre Robert Withworth

La Fondazione Intour presenta il video intitolato "An ode to Arezzo" che il popolare video maker presenterà in vari festival internazionali



AREZZO — Sono appena 90 secondi ma di una intensità incredibile, dal titolo 'An ode to Arezzo'. La tecnica di registrazione del celebre video maker Robert Withworth riesce infatti a condensare in un arco di tempo relativamente breve, tutte le peculiarità di un luogo insieme alla forte carica emotiva che i panorami rappresentati racchiudono in sé. Si chiama flow motion e, pur non avvalendosi di droni, riesce a catturare i dettagli più particolari e rappresentativi di un luogo, raccontando al tempo stesso una storia.

"Abbiamo contattato Rob circa un anno fa chiedendogli di realizzare questo 'video promozionale'. Vista la levatura del personaggio non credevamo neppure che avrebbe accettato e invece lui è stato entusiasta di realizzare queste riprese. Esordisce Marcello Comanducci. Non si tratta del tipico 'video di destinazione' ma di un vero e proprio short movie che rappresenta, vista dagli occhi di un non-Aretino, gli aspetti più affascinanti della città".

Sebbene il video fosse pronto già da un po', la Fondazione, viste tutte le problematiche correlate al Covid, ha preferito posticipare il 'lancio ufficiale' di 'An ode to Arezzo'. Oggi, con il graduale ritorno alla 'normalità' e successivamente alla presentazione del portale Discover Arezzo, l'introduzione di questo video segna un punto di svolta importante per la città. L'opera di Withworth infatti rappresenta la copertina di Discover Arezzo e nasce esattamente per promuovere tutto ciò che di bello e caratteristico la città offre. Insomma, un modo del tutto innovativo di fare promozione turistica. 

Intanto 'An ode to Arezzo' ha già iniziato a fare 'il suo giro del mondo' in quanto è stato scelto per partecipare a festival internazionali quali il 'Travel FilmFest International Film Festival' di Cipro, il 'Timelaps Film Festival' che si tiene in California, l''European Cinefest Golden Nika' in Germania, il 'Travel Film International Film Festival' in Russia, e il 'Finisterra Arràbida Film Art & Tourism Festival' e l’'ART&TUR International Tourism Film Festival' che si tengono in Portogallo e l’'Amorgos Tourism Film Festival' in Grecia.

"A livello turistico Arezzo è sempre rimasta un po' 'in ombra', ora, grazie all'opera di Rob e alla partecipazione ai vari festival internazionali speriamo che il rilancio della città si faccia sentire. Ovviamente chiediamo a tutti di condividere questo meraviglioso video, soprattutto con amici stranieri o comunque non aretini." Conclude Comanducci.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno