Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:17 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alberto Angela a Pompei: «Sperimenteremo la tecnica del piano sequenza»

Attualità giovedì 29 ottobre 2020 ore 11:45

Viaggi in treno, ecco un nuovo convoglio Rock

Arrivato il quarto dei mezzi ferroviari per il rinnovo della flotta Toscana. Sarà in servizio anche sulla linea Firenze - Arezzo



AREZZO — E' arrivato il quarto dei treni Rock previsti dal contratto di servizio per il rinnovo della flotta regionale. Il nuovo treno integrerà da subito il servizio sulle linee Firenze-Arezzo e Firenze-Pisa-Livorno. Da dicembre, inoltre, inizierà a percorrere anche la dorsale Tirrenica sulla tratta Pisa-Viareggio-Massa-Carrara.

Il rinnovo della flotta regionale è fondamentale per offrire ai cittadini un servizio di maggiore qualità – commenta l’assessore regionale ai trasporti Stefano Baccelli dato che treni nuovi significano più sicurezza, più affidabilità e maggior comfort di viaggio. I Rock sono mezzi di ultima generazione, tra i più eco-sostenibili in commercio, prodotti direttamente in Toscana dagli stabilimenti Hitachi Rail Italy di Pistoia. Entro il 2021 ben 15 di questi treni saranno in servizio sulle linee toscane più frequentate, in modo da migliorare la qualità del viaggio, e di conseguenza la qualità della vita, per i tanti pendolari che in Toscana ogni giorno utilizzano il treno per gli spostamenti casa-lavoro”. 

Il contratto di servizio, sottoscritto a novembre 2019 da Regione Toscana e Trenitalia, prevede una fornitura complessiva di 100 nuovi treni tra il 2020 ed il 2034. Grazie a circa 913 milioni destinati al rinnovo della flotta (su un totale investimenti complessivo di 1,4 miliardi) l’età media dei treni in servizio in Toscana passerà da 16 a 7,6 anni nel 2024, una tra le più basse in Europa.

Sul nuovo treno - come sul resto della flotta - sono previste attività di sanificazione quotidiane, secondo il protocollo COVID-19.
Per rendere sicuro il viaggio anche sui nuovi treni Rock sono state installate la segnaletica sulle porte per indicare la salita e la discesa, indicazioni a terra per indirizzare all’uscita più vicina e ricordare la distanza da tenere rispetto agli altri passeggeri. Sono inoltre presenti dispenser con liquido igienizzante per le mani.

Negli ultimi mesi è stato inaugurato anche un treno Jazz a servizio della linea locale aretina, ossia delle tratte Arezzo Sinalunga e Arezzo Stia. Di collegamento, quindi, tra il capoluogo di provincia e la Valdichiana come con il Casentino. Un convoglio anche questo all'avanguardia dal punto di vista tecnologico. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno