Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:20 METEO:AREZZO16°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La delusione produce estremismo. Quindi, attenzione

Attualità mercoledì 31 agosto 2016 ore 16:19

Interrogazione sul centro per autistici a San Zeno

E' stata presentata in Regione dai consiglieri Paolo Sarti e Tommaso Fattori (Si Toscana a Sinistra). "Cosa intende fare la giunta?"



AREZZO — Un'interrogazione urgente destinata alla Giunta regionale sulla questione del centro per autistici che dovrebbe sorgere vicino all'inceneritore di San Zeno.

Il documento porta la firma di Paolo Sarti e Tommaso Fattori (Si Toscana a Sinistra) e chiede all'Istituzione se "è a conoscenza del Protocollo di Intesa tra Comune di Arezzo e AISA Impianti s.p.a, Azienda USL Toscana Sud Est e Gestione Ambientale srl, che prevede attività di inclusione di cittadini affetti da sindrome di spettro autistico residenti ad Arezzo negli spazi limitrofi all'impianto di trattamento rifiuti di San Zeno". 

Alla Giunta, Sarti e Fattori chiedono anche "quali siano le azioni che intende intraprendere, perché sia rivista la collocazione delle attività per favorire l'inclusione di cittadini affetti da sindrome di spettro autistico e sia individuata, da parte del Comune di Arezzo, una diversa e più opportuna collocazione che permetta la realizzazione di un progetto sicuramente importantissimo".

Nell'interrogazione, i due consiglieri ricordano che esistono una "vasta letteratura e autorevoli studi scientifici" che evidenziano "la correlazione tra inquinamento prodotto dall’incenerimento dei rifiuti e i rischi per patologie cardiovascolari, respiratorie e tumorali". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno