Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:50 METEO:AREZZO19°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web

Attualità giovedì 22 ottobre 2020 ore 14:25

Iscritti dimezzati, scuola di danza lancia SOS

Paura del Covid e problemi economici delle famiglie sono le cause del calo. Letizia Bonciani (Let me dance)": "Aiutateci a sopravvivere"



AREZZO — “Aiutateci a sopravvivere, per andare oltre questo momento difficile e poi tornare a camminare con le nostre gambe”. Anzi ballare, visto che il grido di allarme arriva da una scuola di danza storica. Si tratta di “Let me dance asd” con sede a Pieve al Toppo, nel comune di Civitella.

La presidente, Letizia Bonciani, non si nasconde: “Abbiamo la metà delle iscrizioni rispetto agli altri anni ma questo non ci consente nemmeno di coprire le spese di affitto e utenze che dobbiamo sostenere mensilmente”. La paura del Covid si sta allargando e anche attività fisiche che sono salutari vengono viste con timore.

“Noi rispettiamo maniacalmente tutti i protocollispiega Letizia – I genitori non hanno accesso, si misura la temperatura all’ingresso, abbiamo definito gli spazi 2 metri per 2 per ogni persona, compiliamo il registro delle presenze e aggiorniamo continuamente il registro Covid, dove sono riportate tutte le misure e i prodotti utilizzati per la sanificazione. Ad ogni cambio di lezione si igienizza tutto. Eppure, la situazione è davvero preoccupante per il forte calo di iscritti. Cosa possono fare le scuole come la nostra per sopravvivere?”.

La proposta potrebbe essere un bando regionale destinato alle associazioni sportive per aiutarle a pagare gli affitti dei locali, “un modo concreto e limitato a questi mesi per andare avanti e garantire un servizio importante, non solo per la salute ma anche per gli aspetti sociali e aggregativi che comporta”. Il tutto, nella massima sicurezza.

Paura e problemi economici sono le cause principali della diminuzione degli iscritti, con un conseguente calo di tutto l’indotto: negozi che vendono abbigliamento sportivo, teatri, tecnici dello spettacolo ecc. 

“E’ un problema diffuso, non solo nostro - conclude Letizia – Nei mesi scorsi sono diventata coordinatrice regionale della prima associazione di categoria in Italia, “AssoDanza”, che tutela le scuole di danza in tutto il territorio nazionale. Solo in Toscana conta oltre 100 realtà. E per tutti il momento è buio. Dobbiamo essere uniti e lottare”.

Simona Buracci
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno