Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:39 METEO:AREZZO19°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 15 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Cultura martedì 14 dicembre 2021 ore 07:00

L'Italia del dopoguerra in scena all'Arena Eden

Domani alle 17,45 “Pane a volontà. Scampoli d’epoca”, il libro di Erminio la Vecchia. L'autore verrà intervistato dal giornalista Marco Botti



AREZZO — Un appuntamento da non perdere per apprezzare ancor di più quello che abbiamo oggi, frutto del sacrificio di genitori e nonni che hanno dovuto confrontarsi con il secondo dopoguerra.

Così domani, alle ore 17,45, presso la Multisala Eden di via Guadagnoli 2, ad Arezzo, il nuovo appuntamento di “Pomeriggi in Bibliocoop”, l’iniziativa è organizzata da Unicoop Firenze - Sezione Soci Arezzo in collaborazione con la Biblioteca Città di Arezzo.

Protagonista è il libro di Erminio La Vecchia “Pane a volontà. Scampoli d’epoca”, pubblicato da Editrice Il Coscile per la nuova collana Argento, dedicata alla valorizzazione del ricco patrimonio di memorie del quale sono depositarie le persone che non sono più giovanissime.

In compagnia del giornalista culturale Marco Botti, l’autore che vive ad Arezzo dal 1963, parlerà del suo volume autobiografico composto da brevi racconti, in cui vengono ripercorsi molti aspetti della vita quotidiana nell’Italia martoriata del secondo dopoguerra, in particolar modo dell’amata Castrovillari, cittadina alle falde del Pollino dove La Vecchia è nato nel 1943.

Nonostante la distanza, lo scrittore ancora oggi è profondamente legato alla sua Calabria. In questo libro ci sono i personaggi, gli episodi e i ricordi dell’infanzia e dell’adolescenza, filtrati con un’anima poetica e scanditi dalle canzoni del cuore. Tanti piccoli “acquerelli” letterari illustrati da una penna sensibile, che immergerà il lettore in un tempo lontano e forse, nonostante le difficoltà, più umano.

L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti, con obbligo di mostrare il Green Pass.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno