QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 09 dicembre 2019

Attualità martedì 26 novembre 2019 ore 15:10

Orienta il tuo futuro, la carica dei cinquecento

Gli studenti di dodici istituti toscani insieme ai loro insegnanti all'evento della Regione pensato per far incontrare scuola, università e imprese



AREZZO — Far incontrare il mondo della scuola, delle università e delle imprese è l'obiettivo di “Orienta il tuo Futuro”, il progetto promosso dalla Regione Toscana e finanziato dal Fondo Sociale Europeo che ha portato ad Arezzo Fiere 560 studenti e 50 docenti delle quarte e quinte di 12 scuole toscane.

L'incontro aretino arriva dopo quello sperimentale di Firenze e quello, l'anno scorso di Campi Bisenzio. Finora il progetto ha coinvolto 11mila studenti in tutta la Toscana.

"Oggi ad Arezzo portiamo avanti un percorso strutturato che proseguirà anche il prossimo anno, a Livorno - ha detto la vicepresidente della Regione Monica Barni - L'Europa ci chiede di raggiungere entro il 2020 il 40 per cento di giovani con istruzione universitaria, l'Italia ad oggi ha una percentuale inferiore al 30 per cento.La Toscana è sopra la media nazionale ma per la Regione più che i numeri è importante affermare il valore dello studio e della ricerca e in generale garantire un futuro a ragazze e ragazzi". 

Messaggio ribadito dall'assessore alle infrastrutture e ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, anche lui presente all'evento: "Un'iniziativa creata apposta per favorire la reciproca conoscenza tra scuola e lavoro. Ragazze e ragazzi devono poter scegliere in modo consapevole il proprio percorso di studio". 

I giovani ad Arezzo sono stati coinvolti in 7 laboratori portati avanti da aziende che operano in settori che spaziano dal bio al turismo alle nanotecnologie mentre gli insegnanti sono stati coinvolti un evento di formazione. 



Tag

Terremoto a Firenze, alle 9.10 ancora fermi i treni in stazione

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca