Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Todde: «Orgogliosa e felice, rotto tetto di cristallo. Io prima donna Presidente della Sardegna»

Giostra Saracino domenica 29 agosto 2021 ore 23:00

La serata delle mille domande ai Bastioni

Sfida alle pulsantiere, con oltre 20 squadre di quartieristi a sfidarsi su decine di risposte. Il solito pienone al ristorante pizzeria



AREZZO — Continuano le cene e le attività nei Quartieri, in avvicinamento alla Giostra del Saracino in programma domenica 5 settembre. Le limitazioni imposte dal protocollo stabilito contro la diffusione del Covid-19 impediscono qualsiasi attività di ballo, quindi ogni sera sono state organizzate altre forme di intrattenimento. Nel rispetto delle regole e sotto il controllo dei servizi di sicurezza privati che sono stati coinvolti per evitare problemi.

Nei 4 Quartieri sono sempre aperti il ristorante e la pizzeria, a Porta Santo Spirito cresce sera dopo sera il numero di tavoli che riempiono i giardini del Porcinai, come anche il lavoro dei cuochi, visto che trovare posti liberi per l'ora di cena è difficile, nonostante i controlli e le regole di distanziamento che, in teoria, dovrebbero scoraggiare.

Questa sera la Colombina ha organizzato una serata molto particolare, iniziata quando la maggior parte dei tavoli si era ormai liberata, intorno alle 22. 'Doctor why' è un gioco a squadre, cui può partecipare un numero più o meno infinito di team. Ogni gruppo ha a disposizione una pulsantiera e la gara consiste nel rispondere correttamente e nel minor tempo possibile a decine di domande. Il sistema automatico aggiunge o toglie punti ad ogni squadra in base alla correttezza delle risposte e al tempo impiegato. Il tutto condito dalle battute, risate e goliardia proprie del mondo giostresco.

Un gioco per stare tutti insieme, un modo diverso dal classico ballo per passare il tempo con chi ha il cuore dello stesso colore. Un successo, visto che erano più di 20 i team che si sono affrontati pulsante alla mano. Un'altra dimostrazione, come ne stanno arrivando ogni sera dalle 4 'piazze' del Saracino, della voglia che aveva Arezzo della sua Giostra. Al netto delle polemiche che si leggevano e si sentivano prima che tutto partisse, ora dimenticate da tutti.

Giulio Cirinei
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno