Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Attualità martedì 05 aprile 2022 ore 12:05

Autismo, ragazzi ai fornelli per una vita autonoma

Andrea Laurenzi di Autismo Arezzo sull’iniziativa con Coldiretti

Al via lezioni di cucina con lo chef Shady nel mercato coperto di via Mincio. L'assistenza va oltre e diventa impegno per un futuro diverso



AREZZO — Imparare a cucinare una pasta al pomodoro oppure a preparare una macedonia. E' questo lo scopo dell'iniziativa messa in piedi da Coldiretti e Autismo Arezzo, sulla scia di una collaborazione che dura già dal 2020, con l'obiettivo di fornire sempre più autonomia a ragazzi e ragazze con autismo.

L'iniziativa è stata presentata in una location decisamente ad hoc, ossia il mercato coperto di Campagna Amica di via Mincio, il primo di questo genere sul territorio che farà anche da sede al progetto in questione "Stasera Cucino Io".

“Grazie alla collaborazione con l’associazione Autismo Arezzo, come Coldiretti abbiamo voluto dare seguito alla positiva esperienza di inclusione ed educazione all’alimentazione già iniziata da tempo, mettendo adesso a disposizione lo spazio del nuovo mercato coperto – spiega Lidia Castellucci, presidente Coldiretti Arezzo – i giovani infatti utilizzeranno i locali della cucina e della sala multimediale. Ribadiamo l’importanza ed i valori dietro all’agricoltura sociale che rappresenta l’eccellenza della multifunzionalità, garantendo nuovi servizi di utilità sociale in modo da offrire uno spazio alternativo ai tradizionali sistemi di assistenza”.

Nei prossimi giorni, quindi, prenderà il via la prima di una serie di lezioni di cucina, tenute dallo chef Shady Hasbun, che lavorerà con le mani in pasta i preziosi prodotti a Km zero delle aziende aderenti alla rete Campagna Amica, insiemi ai ragazzi all’interno della sala multifunzionale.

“Questo progetto è la naturale prosecuzione di quello che, in piccolo, abbiamo iniziato con i nostri campi estivi già due anni fa. La collaborazione stretta con Coldiretti e la disponibilità di un grande chef come Shady ci hanno permesso di realizzare quello che solo qualche mese fa sembrava un sogno - aggiunge Andrea Laurenzi, presidente dell'associazione Autismo Arezzo - Il nostro obiettivo è quello di avvicinare ed educare i ragazzi alla manipolazione del cibo e all’acquisizione di abilità in cucina, fondamentali per il percorso di vita autonoma. Perché noi, come associazione, vogliamo che i nostri figli, con tutte le loro difficoltà ma con tutti i loro diritti e dignità, riescano in futuro ad avere una vita sociale quanto più possibile integrata e indipendente".

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Andrea Laurenzi di Autismo Arezzo sull’iniziativa con Coldiretti
Raffaello Betti - direttore Coldiretti - su iniziativa con Arezzo Autismo
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno