Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:15 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lupo a spasso nel centro abitato di Pescara: il video dell'incontro

Attualità giovedì 31 marzo 2022 ore 11:00

Supporto per i bimbi autistici dall'Ucraina

La Asl insieme alle associazioni territoriali apre le porte e segue un protocollo per il supporto e l'assistenza



AREZZO — L’evacuazione della popolazione civile, a causa della guerra in Ucraina, ha creato un serie di bisogni e di emergenze che interessano anche l'Italia, quale destinazione di molte persone in fuga. In tale ambito le associazioni di genitori di persone autistiche delle provincie di Arezzo e Siena (Autismo Arezzo, Autismo Siena Piccolo Principe) assieme alla Asl hanno definito un protocollo d’intervento per supportare ed assistere eventuali bambini autistici che arriveranno.

“Questo percorso, previsto dalle ultime decisioni del Governo sull’inquadramento dei rifugiati dalla guerra in Ucraina, vedrà coinvolta l’azienda sanitaria e le associazioni ognuno per la sua parte - dichiara Giuliana Galli direttore del dipartimento della salute mentale -. Con la nostra rete autismo aziendale, coordinata dal dottor Ettore Caterino, abbiamo definito un protocollo di intervento mirato all'accoglienza delle persone con disturbi dello spettro autistico”.

“Sappiamo bene, provandolo quotidianamente sulle nostre famiglie - terminano le due associazioni attraverso i presidenti Andrea Laurenzi ed Alberto Negri - quanto la salute psicologica sia importante e siamo certi che aprire le nostre realtà associative a chi fugge dalla guerra permetterà di dare un senso più pieno e completo all’accoglienza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno