Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:05 METEO:AREZZO12°19°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Attualità martedì 15 novembre 2016 ore 07:00

Lavoratori Tim in protesta

Un pomeriggio in piazza per difendere i diritti. I sindacati: "Sono necessari investimenti mirati"



AREZZO — "La TIM non è un bancomat per finanzieri cowboy, ma un asset strategico per il paese Italia". 

Questo in estrema sintesi il contenuto della protesta per la quale i lavoratori e le lavoratrici del gruppo Telecom oggi martedì 15 novembre alle 16.30, scendono in piazza difendere i loro diritti, "non solo dalla inefficienza dei suoi manager ma, soprattutto, da un governo che non riesce a vedere il futuro del proprio Paese e dei suoi futuri figli".

SLC/CGIL, FISTEL/CISL, UILCOM/UIL e RSU TIM TOSCANA anche ad Arezzo, come nel resto d’Italia, hanno organizzato la protesta a seguito della disdetta del 2 livello e l'assenza di un piano industriale; per riaprire una vera trattativa per affrontare i problemi veri che ci sono, anche a seguito delle eventuali decisioni da parte di AGCOM (liberalizzazione o disaggregazione).

In città il presidio si terrà davanti alla sede Telecom di via Petrarca a partire dalle 16.30.

"Si vuole ribadire con estrema forza e fermezza, che solo con gli investimenti mirati e con l’organizzazione del lavoro, sarà possibile garantire un futuro a tutti i lavoratori e soprattutto un futuro alla rete digitale del Paese, che ricordiamo sarà sempre un asset strategico per l’Italia - dice la nota dei sindacati - Il tutto senza dimenticare che il futuro di TIM è di conseguenza il futuro stesso di migliaia di lavoratori e, per quanto concerne Arezzo e provincia, si parla un centinaio di lavoratori, senza dimenticare le ditte che lavorano in appalto per la stessa TIM e i loro dipendenti". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giancarlo Sassoli confermato presidente. La panoramica su tre anni di attività: contributo da circa 3 milioni di euro alla sanità pubblica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Sport