Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Visti ai russi: la risposta del presidente ucraino Zelensky

Attualità martedì 04 agosto 2020 ore 16:04

L'esercito buono che trasforma i conflitti

Terminato un importante percorso di formazione a Rondine Cittadella della Pace



AREZZO — Il "metodo Rondine" per la trasformazione dei conflitti sociali ha formato 131 giovani italiani. Questo è stato possibile grazie al Progetto Itaca promosso da Rondine Cittadella della Pace ed il sostegno della Fondazione Vodafone Italia, impegnata nel supportare i giovani nella loro crescita umana e professionale.

I 131 giovani hanno frequentato il Quarto Anno Liceale d’Eccellenza a Rondine, formandosi sul tema della leadership e la trasformazione creativa del conflitto, ma grazie al progetto Itaca sono diventati un vero e proprio network di changemakers, capaci di creare relazioni umane e professionali e generare cambiamento

L’obiettivo, intercettare le tante criticità a livello sociale che attraversano la penisola, dal Trentino alla Puglia passando per la Sardegna e la Toscana, con un lavoro trasversale che andrà a coinvolgere anche tante altre realtà locali e nazionali e contando su tante collaborazioni sia a livello istituzionale che nella società civile per garantire la sostenibilità nel tempo dei progetti e la loro efficacia. Sostenibilità ambientale, formazione, cultura, migrazioni, cittadinanza attiva, innovazione, coesione sociale. Sono solo alcune delle tematiche affrontate dai progetti proposti.

Le fasi del Progetto Itaca. La prima fase del progetto, avviata nel 2019, ha alternato sessioni di formazione e-learning e in gruppo, coordinate da un progettista sociale, utilizzando la piattaforma E-QAR, uno spazio virtuale di formazione on-line, ma anche per condividere idee ed elaborare la progettazione a distanza. Inoltre oggi integra una piattaforma di crowdfunding aperta a tutti che permetterà a tutti di dare sostegno ai progetti https://e-qar.rondine.org/.

Degli oltre 20 progetti presentati, Rondine ne ha selezionati sette per accompagnarli nel loro sviluppo. Arrivati a Rondine con un sogno, oggi questi giovani hanno gli strumenti per realizzarli e lo stanno facendo, insieme.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno