Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:AREZZO11°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Attualità martedì 31 agosto 2021 ore 12:00

Letture ad alta voce, il Comune dice sì

Lucia Tanti, vicesindaco di Arezzo

L'Amministrazione cittadina sostiene il progetto di "Nausika LaAv". Lucia Tanti: "Iniziativa dal grande valore sociale e culturale"



AREZZO — Il Comune di Arezzo"sposa" l'iniziativa promosso da "Nausika LaAv" che ha aderito al bando nazionale "Ad Alta Voce" indetto dal Centro per il Libro e la Lettura.

“Un progetto di valore sociale e culturale, al quale il Comune di Arezzo ha deciso convintamente di dare il proprio sostegno - afferma il vicesindaco Lucia Tanti. La lettura è uno strumento insostituibile di accesso alla conoscenza e diffonderne la divulgazione è di enorme importanza per il contrasto alla povertà educativa. Ma non solo: nello specifico la lettura ad alta voce promuove l'inclusione sociale, valorizzando la sua caratteristica principale, quella cioè di aggregare e diventare strumento di incontro e condivisione. Sono fiduciosa nel buon esito del bando, e certa che collaboreremo per la realizzazione di progetti importanti”. 

Ufficializzata così questa mattina dal vicesindaco Lucia Tanti la manifestazione di interesse a favore di Nausika LaAV – Letture ad alta voce, rete di circoli con diffusione a livello nazionale nata ad Arezzo nel 2009 con l'obiettivo di divulgare una pratica la cui caratteristica principale è quella di produrre benefici apprenditivi, cognitivi, emotivi, relazionali per chi la applica e per chi ne fruisce. Il Comune di Arezzo ha quindi ufficializzato il proprio sostegno all'associazione per la partecipazione di quest'ultima al bando nazionale "Ad Alta Voce" indetto dal Centro per il Libro e la Lettura, e la propria adesione al progettoda questapresentato,dal titolo “Io leggo per gli altri - Dalla Puglia al Piemonte: l'onda lunga dei lettori volontari ad alta voce”. 

L'eventuale esito positivo consentirà di attivare nel territorio di Arezzo una serie di incontri di formazione e di attività incentrate sulla lettura ad alta voce per giovani e adulti. Per parte sua, il Comune di Arezzo si impegnerà in attività di supporto e partecipazione alle attività di promozione e informazione previste da progetto, dando la propria disponibilità alla diffusione di materiale informativo sulla lettura ad alta voce e sollecitando ad un eventuale coinvolgimento altri soggetti potenzialmente interessati. Il Comune inoltre prenderà parte ad alcune attività formative, sostenendo e supportando le attività di lettura ad alta voce e dando la disponibilità ad ospitare alcuni eventi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno