Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:AREZZO11°19°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, sciame sismico ai Campi Flegrei. Danni e persone in strada: «Mai tanto forte»

Attualità mercoledì 09 novembre 2016 ore 10:11

UAO Radio candidata all'Oscar di internet

Tommaso Mercati

Tre nomination per la web radio dedicata ai bambini nata nei mesi scorsi ad Arezzo



AREZZO — La web-radio aretina UAO Radio ottiene una tripla candidatura per la finale del MacchiaNera Internet Awards 2016, il più importante premio italiano dedicato al mondo del web. 

Nato solo a settembre, l'innovativo progetto della radio rivolta esclusivamente ai bambini ha già trovato consacrazione a livello nazionale e ha così meritato la nomination in ben tre categorie: "Miglior radio on-line", "Miglior sito per genitori e bambini" e "Miglior start-up italiana"

Il prestigio di questa candidatura è espresso dai nomi dei vincitori degli anni passati dal momento che, solo nel 2015, il MacchiaNera ha premiato singole personalità come Gianni Morandi e Samantha Cristoforetti, siti internet con milioni di followers come Lercio e GialloZafferano, testate come Radio Deejay e Il Fatto Quotidiano, o trasmissioni come MasterChef.

Se le nomination come "Miglior radio online" e come "Miglior sito per genitori e bambini" sono il naturale coronamento del progetto, totalmente inaspettato è l'inserimento tra le dieci realtà che si contenderanno il premio di "Miglior start-up italiana", dedicato a quelle imprese più rivoluzionarie operanti in internet o nelle tecnologie di informazione.

L'esito del MacchiaNera Internet Awards 2016 dipenderà dagli stessi utenti del web dal momento che ognuno avrà tempo fino a sabato 26 novembre per votare i preferiti di tutte le categorie e per decidere i vincitori che verranno premiati in una cerimonia in programma sabato 3 dicembre all'auditorium dello Iulm Open Space di Milano, nel corso della Festa della Rete. In quell'occasione si ritroveranno alcuni dei più celebri vip (da Fedez a Mentana), delle più importanti testate (da Repubblica a Sky) e delle più note aziende (da Ikea a Amazon). In questa platea d'eccezione, la terra d'Arezzo sarà rappresentata oltre che da Radio UAO anche da personalità come Andrea Scanzi (candidato per "Peggior cattivo online" e "Miglior polemica online"), ma sarà presente anche l'aretino di nascita Zerocalcare ("Miglior disegnatore/vignettista").

Per sostenere queste candidature è possibile votare dal sito www.uaoradio.net/mia16.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno