Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:33 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 28 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, a Milano folla sui Navigli nell'ultimo weekend in fascia gialla

Attualità giovedì 28 gennaio 2021 ore 08:45

Madonna del Conforto, il posto in Duomo si prenota

Sul sito della Diocesi c'è una sezione in cui scegliere l'orario della funzione o della visita alla Cappella. Basta inserire dati anagrafici e contatti



AREZZO — Anche la festa della Madonna del Conforto deve fare i conti con la pandemia. Lo scorso anno le celebrazioni hanno letteralmente schivato "per un pelo" il diffondersi del virus e di conseguenza l'entrata in vigore di limitazioni che hanno coinvolto anche la chiesa.

Per Arezzo, ma anche per  l'intera provincia, il 15 febbraio è una data estremamente importante. La sacra immagine in terracotta è venerata in quanto si ritiene che nel 1796 riuscì ad interromper il flagello del terremoto. 

Da sempre l'intera giornata è dedicata alla preghiera e sono migliaia e migliaia le persone che raggiungono la Cattedrale. Ma quest'anno niente potrà essere come prima. Le misure anti contagio condizionano ogni aspetto della nostra quotidianità, comprese le funzioni religiose.

Ed ecco che nel sito della Diocesi si trova la possibilità di prenotarsi per le funzioni del 15 febbraio ed anche per le visite alla Cappella della Madonna del Conforto. Si deve scegliere in primis l'orario e cliccando sul link si accede ad un form dove si devono inserire i dati personali: nome e cognome, numero di telefono ed email. Poi è necessario cliccare sul banner "Invia la tua prenotazione".

Le Messe sono previste alle 6, le 7, le 8, le 9, le 10,30 con il Segretario di Stato del Papa, Pietro Parolin, quindi alle 12, alle 16, alle 18 ed alle 20. La tappa nella Cappella invece potrà essere prenotata solo per il pomeriggio, dalle 13 alle 19 ogni ora, saltando le 16.

Per quanto riguarda il numero degli accessi consentiti per ciascuna celebrazione devono ancora essere comunicati, saranno comunque limitati anche per la novena ogni sera alle 18. Si parla di massimo 300 persone. Di certo non potrà esserci folla alla quale siamo abituati e lo stesso, ovviamente, vale per tutto il resto della giornata. Le celebrazioni saranno comunque trasmesse in diretta streaming.

Ed a quanto pare la Diocesi si è già messa in moto per organizzare al meglio il più importante appuntamento religioso dell'anno. Di certo in tanti pregheranno la terracotta della Vergine affinché possa interrompere anche un altro flagello, quello del Covid.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità