Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti

Attualità sabato 25 marzo 2017 ore 20:04

"Matrignano conservi un plesso scolastico"

Dichiarazione del Segretario del PD Alessandro Caneschi, riguardo la decisione di chiudere la scuola dell’infanzia di Matrignano



AREZZO — "Non capita tutti i giorni di essere assegnatari di un posto in una scuola che non c'è – ha dichiarato il Segretario del PD di Arezzo Alessandro Caneschi –. Peggio ancora: in una scuola destinata ad essere chiusa. L'Amministrazione Ghinelli è la plastica rappresentazione di un'Amministrazione nella quale la mano sinistra non sa cosa fa quella destra: l'una assegna i posti in una scuola, l'altra la chiude.

Una situazione incredibile e rara che lunedì porteremo in discussione al Consiglio comunale presentando un'interrogazione e sollecitando l'Amministrazione a trovare una soluzione che risponda a due priorità non scindibili: che sia garantito un posto ai bambini assegnatari a Matrignano e che sia comunque garantito un plesso scolastico in questa zona. Il diritti dei bambini e delle loro famiglie vanno rispettati.

Rimane aperta la domanda su quali siano stati i percorsi amministrativi della giunta Ghinelli in questi mesi. Percorsi apparentemente all'insegna della più palese contraddizione. Nel piano triennale delle opere s'inserisce una spesa di 600mila euro: 200mila di derivazione ministeriale e 400mila di pertinenza comunale attraverso la vendita di immobili. Come dire: scrivo che investo ma non ho la minima certezza (o possibilità) di trovare le risorse. Nonostante questo, lo stesso Comune pubblica il bando per le scuole dell'infanzia, definisce le graduatorie e assegna i bambini anche alla scuola della quale conosce perfettamente il destino che per essa ha scelto: chiusura.

In tempi lontani – ha infine dichiarato Caneschi – qualcuno avrebbe mandato questa Amministrazione dietro la lavagna. Oggi ci accontenteremmo che disegnasse, su questa lavagna, un futuro possibile per la scuola di Matrignano."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno