Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:10 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 01 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Amadeus: «Avremo degli applausi finti ma immagineremo che siano del pubblico a casa»

Cronaca martedì 23 febbraio 2021 ore 13:00

Morti all'Archivio, altra tappa davanti al Gup

Ancora in aula per l'udienza preliminare. Il giudice non ha accolto la richiesta di inserire il Mibact tra i responsabili civili



AREZZO — C'è stata oggi la seconda tappa dell'udienza preliminare, al Tribunale di Arezzo, relativa alla tragedia all'Archivio di Stato, in cui morirono i due dipendenti Piero Bruni e Filippo Bagni, asfissiati dal gas Argon mentre cercavano di capire perché era scattato l'impianto di allarme. Era il 20 settembre del 2018. 

Il pm Taddei ha chiesto il rinvio a giudizio per i tredici imputati. Tra questi ci sono anche il direttore Claudio Saviotti, l’ex direttrice Antonella D’Agostino ed il vicecomandante dei Vigili del Fuoco, quando successero i fatti, Antonio Zumbo. 

ll Gup Claudio Lara non ha invece accolto la richiesta di introdurre il Mibact (Ministero dei beni culturali) e il Ministero degli Interni tra i responsabili civili. Una richiesta che era già stata fatta anche dai legali Riccardo Gilardoni e Walter Renzetti, che assistono la vedova Anna Maria Bagni. A questa si erano associati pure gli avvocati della famiglia Bruni, Luca Fanfani e Piero Melani Graverini.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca