Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:32 METEO:AREZZO14°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo yacht extra-lusso si arena su una spiaggia a Formentera
Lo yacht extra-lusso si arena su una spiaggia a Formentera

Sport venerdì 29 aprile 2022 ore 11:12

Arezzo, non sottovalutare il Cannara

Terzultimo incontro di campionato domenica al Comunale. L’avversario del Cavallino al penultimo posto. Una vittoria per sigillare la posizione



AREZZO — Ultimo rush finale di campionato, domenica al Città di Arezzo arriva il Cannara, squadra che occupa il penultimo posto in classifica. Sarà la terza partita giocata in otto giorni dopo il turno infrasettimanale a Piancastagnaio contro la Pianese dove l’Arezzo ha conquistato un punto proprio allo scadere, grazie alla trasformazione di un rigore concesso per fallo su Zona, calciato perfettamente da Elio Calderini.

Il punto ha confermato qualità tecniche e mentali della squadra che da gennaio ha una tabella di marcia da prima in classifica e che oggi cerca di chiudere al terzo posto con l’obbiettivo di conquistare i play off. I punti di vantaggio sul Follonica Gavorrano sono 4 e nelle ultime tre sfide serve mantenere almeno una lunghezza per arrivare dietro a San Donato e Poggibonsi.

Il prossimo avversario che arriva ad Arezzo, il Cannara, non ha disputato un grande campionato trovandosi con 23 punti in classifica al penultimo posto. La marcia in campionato ha visto il Cannara vincere solo in 5 occasioni, le sconfitte sono state 18, mentre i pareggi 8.

Partita di bassa difficoltà quella di domenica per gli uomini di Mariotti, ma da non sottovalutare per evitare brutte figure. Cutolo e compagni hanno dimostrato anche nella partita di mercoledì grande solidità, recuperando due volte lo svantaggio con un uomo in meno a causa dell’espulsione di Frosali.

In trasferta il Cannara ha raccolto solo 9 punti dei 23 totali, realizzando 24 reti delle quali 13 in trasferta, mentre quelle subite sono 48 delle quali 27 in trasferta con una media di 1,8 reti subita a gara lontano da casa.

Nell’ultimo turno il Cannara ha perso in casa per 3-0 contro il Foligno. La gara di andata terminò con la vittoria del Cavallino per 2-0 grazie alle reti di Foggia e Calderini.

Una vittoria domenica metterebbe in cassaforte il terzo posto aprendo di fatto la fase dei play off. Il mese di maggio sarà importante anche per la società che dovrebbe avviare un nuovo percorso, si parte con un nuovo direttore sportivo.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno