Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità martedì 16 marzo 2021 ore 16:31

Nonostante AstraZeneca proseguono le vaccinazioni

Sono quasi 26mila gli aretini che hanno ricevuto la prima dose e oltre 9mila hanno completato i ciclo con il richiamo



AREZZO — Come tutti i martedì, pubblichiamo un breve report sulla situazione delle vaccinazioni i n provincia di Arezzo. Diciamo subito che nonostante il caso "AstraZeneca" in provincia di Arezzo le vaccinazioni proseguono ai ritmi previsti.

Ad oggi sono 25.961 gli aretini che hanno ricevuto la prima dose e 9.301 quelli che hanno fatto anche il richiamo.

Da venerdì 12 marzo ad oggi, sono state somministrate 2.657 dosi in più ed eseguiti ulteriori 1.339 richiami. Numeri in linea con le vaccinazioni della settimana scorsa.

la categoria che ha beneficiato maggiormente del siero sono gli operatori scolastici ai quali sono state somministrate 6.271 dosi, ben 1.146 in più rispetto a venerdì scorso.

Sono 7.188 gli over 80 che hanno ricevuto l'iniezione con un incremento di ben 967 somministrazioni dal 12 marzo ad oggi.

Relativamente ai prodotti utilizzati, i dati forniti oggi dalla Asl non sono influenzati dalla decisione di AIFA di sospendere le vaccinazioni con AstraZeneca che è stato somministrato complessivamente 8.196 volte (contro 6.730 di venerdì scorso). 

Per quanto riguarda il Pfizer-Biontech sono state eseguite 16.196 prime dosi e 8.615 richiami. Il "Moderna", invece è stato utilizzato complessivamente 2.255 volte di cui 686 per i richiami.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno