Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:49 METEO:AREZZO11°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Attualità lunedì 29 aprile 2024 ore 17:03

Nuova donazione per il reparto di Oncologia

​La donazione per il reparto di Oncologia medica del San Donato di Arezzo arriva dall’AVO, Associazione volontari ospedalieri



AREZZO — Due carrelli portafarmaci, una lampada per uso ambulatoriale e un televisore da installare nella stanza 5 per intrattenere i pazienti in attesa della terapia. A donarli al Reparto di Oncologia Medica diretto dal dr. Carlo Milandri, per un valore complessivo di quasi 3mila euro, è l’AVO, Associazione Volontari Ospedalieri. A consegnarli oggi pomeriggio sono state la presidente Avo, Maddalena Conti Redi e la vicepresidente Annalucia Troiani.

Nata nel 1975 a Milano, AVO opera in tutta Italia con 246 sedi fra cui quella di Arezzo dove dal 1981 è presente all’interno dell’ospedale San Donato con la finalità di prestare servizio qualificato e gratuito ai pazienti grazie alla presenza amichevole dei volontari che offrono aiuto, ascolto e dialogo alle persone ricoverate in ospedale facendole sentire meno sole senza, però, mai sostituirsi al personale sanitario.
Ad Arezzo AVO opera all’interno dei reparti di medicina, geriatria, ortopedia, oncologia e pronto soccorso e collabora anche con la pediatria.
«Avo è da sempre attenta alle necessità dei reparti e dei loro pazienti – spiega Maddalena Conti Redi, presidente Avo Arezzo -. In accordo con il dr. Milandri e la dott.ssa Belardi, coordinatrice di reparto, abbiamo deciso di donare un televisore che andrà ad arredare una stanza per uso dei pazienti, due carrelli polifunzionali per le terapie ed una lampada led per uso medicale».«Accoglienza, compagnia, ascolto e dialogo sono i nostri compiti – prosegue la presidente Avo -. Con il reparto di oncologia il rapporto è sempre stato molto forte e collaboriamo al “Progetto parrucche” destinato alle donne in cura con chemioterapici, contribuendo ogni anno alla spesa necessaria per il loro acquisto. In reparto, inoltre, siamo presenti ogni giorno con i nostri volontari che accolgono i pazienti all’ingresso della palazzina Calcit».
«Voglio ringraziare Avo per questa donazione che va ad arricchire il nostro reparto – dichiara il dr. Carlo Milandri Direttore UOC Oncologia Medica Arezzo -. Si tratta di dispositivi molto utili al lavoro del nostro personale e che vanno a beneficio delle nostre e dei nostri pazienti che adesso, grazie allo schermo tv, potranno intrattenersi mentre attendono di sottoporsi alla terapia o durante i trattamenti stessi. La collaborazione di Avo, così come quella offerta dalle altre associazioni aretine, è fondamentale per noi perché ci aiuta a offrire le migliori prestazioni ai nostri pazienti instaurando con loro un rapporto di collaborazione e fiducia, fatto di ascolto e dialogo, che sono aspetti importanti per il loro benessere».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno