Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:40 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Zingaretti: «Ho scoperto di avere un neo che era un tumore maliglio. Mi sono salvato grazie alla prevenzione»

Attualità sabato 17 dicembre 2016 ore 17:00

Oltre 4000 firme contro l'amianto in via Malpighi

Sunia e comitato hanno concluso la raccolta. Nei prossimi giorni incontreranno il sindaco Ghinelli per la consegna. "Eternit da rimuovere"



AREZZO — Oltre 4mila firme

Tante ne sono state raccolte da Sunia e Comitato inquilini di via Malpighi per chiedere la rimozione dell'amianto. E ad esse si sono aggiunte quelle di 18 consiglieri comunali.

La petizione verrà consegnata al sindaco Alessandro Ghinelli martedì 20 dicembre, alle ore 11.30, in palazzo comunale.

"Non chiediamo solo che l'amianto venga rimosso dal tetto e dai divisori interni ai palazzi - ricorda il segretario del Sunia, Fabio Buricchi. Sollecitiamo anche un'azione di rilevazione e bonifica che prosegua fino alla eliminazione totale dell’amianto dalle nostre vite. E chiediamo che il pubblico faccia la sua parte avviando il processo nelle strutture di sua proprietà e che si attivi per informare sulla pericolosità, sui metodi di messa in sicurezza, sui costi, sulle pratiche burocratiche necessaria per agevolare i privati che hanno materiale da smaltire".

Sunia e Comitato inquilini sottolineano che le petizioni sono previste dall’articolo 14 dello Statuto del Comune di Arezzo, anche se in tutti questi anni non è mai stato presentato il previsto regolamento attuativo. Sarebbero sufficienti almeno 20 firme ma, in questo caso, ne sono state raccolte oltre 4mila.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno