Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turisti feriscono due cuccioli d'orso per farsi un selfie

Attualità giovedì 27 maggio 2021 ore 14:45

"Open Day" libera posti per le vaccinazioni

Partita la campagna che vede gli over 40 ricevere il siero anche senza prenotazione. Ecco come anticipare i tempi anche per chi ha già l'appuntamento



AREZZO — E' partito l'Open Day per gli over 40. Ieri sera al Centro Affari e al Teatro Tenda c'è stata una vera e propria "corsa" alla vaccinazione. 

Come abbiamo testimoniato nell'articolo correlato, in tantissimi già dalle prime ore del pomeriggio si erano messi in fila per ricevere il siero AstraZeneca, che veniva somministrato a partire dalle 20 a tutte le persone con più di 40 anni e senza prenotazione.

Questo ha provocato il famoso effetto domino. Chi si è andato a vaccinare ieri sera, erano 300 le dosi disponibili nell'Hub cittadino, automaticamente ha lasciato libero il posto prenotato. Di questo ne hanno approfittato in molti. Chi aveva una prenotazione a luglio, questa mattina è entrato nel portale della Regione, ha annullato l'appuntamento ed ha rifatto la procedura trovando slot liberi anche nell'arco di 10 giorni. Chiaramente i posti erano pochi e sono praticamente stati tutti occupati. 

Insomma, la voglia di vaccinarsi è tanta e gli aretini fanno la corsa per ricevere il siero.

Intanto dalla prossima settimana la Asl aprirà le prenotazione anche per i trentenni. Da martedì 1 giugno, sul portale online regionale, c'è la possibilità  di fissare l'appuntamento per la somministrazione del vaccino contro il Covid per i nati nel 1982 e nel 1983 (i 39 e 38enni).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno