Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:01 METEO:AREZZO13°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Che senso ha parlare di Matteotti 100 anni dopo?

Sport giovedì 06 aprile 2023 ore 19:15

Arezzo bloccato in casa contro l’Ostia Mare (0-0)

Si ferma la striscia di vittorie amaranto. Palo di Cantisani. Il Cavallino non trova la via del gol. Continue perdite di tempo degli ospiti



AREZZO — AREZZO – OSTIA MARE 0 – 0 (0–0)

La serie di vittorie consecutive dell’Arezzo si ferma a otto al Città di Arezzo contro l’Ostia Mare. Pareggio a reti inviolate, il Cavallino non riesce a sfondare il muro viola della squadra di Perrotti. Gli ospiti aggressivi in ogni zona del campo non hanno dato mai respiro alla squadra di Indiani che ha avuto occasioni almeno tre occasioni per andare in vantaggio colpendo anche un palo ma non è riuscita a trovare il gol. La Pianese recupera punti, adesso il vantaggio sulla seconda è di sette lunghezze e la prossima gara al comunale arriverà proprio la Pianese. Niente di grave l’obbiettivo è vicinissimo il margine di vantaggio è ampio e le gare rimaste sono quattro con dodici punti in palio. Oggi c’è rammarico per aver raccolto solo un pareggio ma domenica prossima sarà una gara spettacolo: prima contro seconda.

- 90’+5’ In area Gucci di testa per Castiglia che non arriva sulla palla. Si chiude qui la gara tra Arezzo e Ostia Mare.

- 90’ Sono 5’ i minuti concessi dal direttore di gara. Ultimi assalti per l’Arezzo per provare a vincere la gara.

- 87’ Bramante salta l’uomo calcia dal limite Borrelli blocca a terra.

- 83’ Ultimo cambio per Indiani che manda in campo Bramante al posto di Pattarello.

- 81’ Punizione in mezzo di Pattarello Gucci anticipato dal portiere, sulla respinta il tiro di Pericolini esce a lato.

- 77’ Esce Foglia dentro la punta amaranto Gaddini.

- 73’ Secondo cambio per gli ospiti. Entra Matteoli al posto di Caon.

- 63’ Ammonizione per Borrelli per perdita di tempo. Gli ospiti in questo secondo tempo si preoccupano molto di rallentare e spezzare il gioco.

- 61’ L’Arezzo non sfonda nonostante sia costantemente nella metà campo avversaria.

- 56’ Triplo cambio per Indiani. In campo Castiglia, Pericolini e Convitto al posto di Settembrini, Pretato e Cantisani.

- 55’ PALO CLAMOROSO PER L’AREZZO. Scambio dal limite Cantisani in area fa partire un gran tiro che colpisce il palo.

- 53’ Ostia Mare al tiro blocca a terra Trombini.

- 50’ Iniziato il riscaldamento di tutta la panchina amaranto.

- 46’ Riprende il gioco Arezzo attacca dalla sinistra verso destra. La curva sud a gran voce sostiene il Cavallino.

Primo tempo. Arezzo bloccato sullo 0-0 dall’Ostia Mare al termine dei primi 45’ di gioco. Molto aggressiva la squadra di mister Perrotti in mezzo al campo non concede spazi alla manovra amaranto. La squadra di Indiani dopo la metà del primo tempo ha alzato i giri del motore ma al momento della conclusione in porta è mancata la precisione. Il Cavallino quando accelera con Pattarello crea sempre superiorità numerica e pericoli nell’area difesa da Borrelli. Nel secondo tempo la squadra dovrà alzare costantemente la pressione sugli ospiti per sbloccare il risultato.

- 45’ Finisce il primo tempo. Il direttore di gara non concede recupero, 0-0 tra Arezzo e Ostia Mare.

- 40’ Indiani inverte gli esterni d’attacco adesso Pattarello agisce sulla fascia sinistra mentre Cantisani si posiziona sulla destra.

- 35’ L’Arezzo spinge forte manca la precisione al momento della conclusione finale.

- 33’ Zona crossa in area dove svetta Gucci mandando la palla sulla parte alta della traversa ma l’arbitro fischia fallo in attacco.

- 30’ Risponde Pattarello il suo tiro dal limite non trova lo specchio della porta.

- 29’ Si vede l’Ostia Mare per la prima volta in area amaranto. Trombini attento su colpo di testa blocca facilmente.

- 26’ Ci prova Foglia su calcio di punizione dalla distanza, il tiro non è preciso esce alla destra del portiere.

- 19’ Ancora Arezzo vicino al gol. Cantisani serve in mezzo per Pattarello, il numero 10 amaranto colpisce male mandando la palla sul fondo da ottima posizione.

- 17’ OCCASIONE AREZZO. Al primo affondo Arezzo vicinissimo al vantaggio. Pattarello va via sulla destra salta l’uomo e serve una palla splendida in mezzo per Gucci il tiro del bomber amaranto deviato in angolo dal difensore viola.

- 15’ Nessun tiro verso la porta da parte delle due squadre, Arezzo e Ostia Mare si stanno affrontando prevalentemente in mezzo al campo.

- 10’ Ostia Mare molto aggressivo in questo avvio di partita.

- 3’ Arezzo in campo con il completo bianco mentre gli ospiti colore viola.

- 1’ Si parte, Arezzo Ostia Mare il direttore di gara è Antonio Liotta di Castellammare di Stabia.

E’ iniziato il conto alla rovescia. Quint’ultima giornata di campionato per la capolista Arezzo che oggi affronta l’Ostia Mare allo stadio comunale. La prima della classe in campo con l’obbiettivo vittoria e arrivare alla sfida contro la Pianese nella prossima giornata per chiudere i conti e festeggiare la vittoria del campionato e ritorno in Lega Pro nell’anno del centenario. Niente calcoli, Indiani si vuole giocare questo match point come accaduto contro il Grosseto. Pretato in campo dall’inizio, Castiglia siede in panchina, Pattarello forma il tridente offensivo con Gucci e Cantisani. Lazzarini centrale a far coppia con Polvani. In mezzo al campo Foglia, Bianchi e Settembrini.

Il Tabellino

AREZZO (4-3-3): 1 Trombini; 3 Pretato (56’ 23 Pericolini), 17 Lazzarini, 6 Polvani, 20 Zona; 24 Foglia (77’ 11 Gaddini), 5 Bianchi, 8 Settembrini (56’ 21 Castiglia); 19 Cantisani (56’ 7 Convitto), 28 Gucci, 10 Pattarello (83’ 16 Bramante).
A disposizione: 22 Viti, 9 Persichini, 14 Arduini, 15 Poggesi.
Allenatore: Paolo Indiani.


OSTIA MARE (3-5-2): 1 Borrelli; 19 Sbardella, 23 Mazzei, 2 Pasqualoni; 26 Santarpia, 5 Talamonti, 10 Tirelli, 7 Milani (79’ 11 De Cenco); 9 Caon (73’ 27 Matteoli), 20 Taviani (56’ 8 Gelonese).
A disposizione: 22 Di Giorgio, 6 Santovito, 14 Compagnone, 18 De Crescenzo, 25 Potenziani, 29 Amendola.
Allenatore: Fabrizio Perrotti.

Arbitro: Antonio Liotta di Castellammare di Stabia

Assistenti: Cosimo De Tomaso di Voghera, Alessia Cerrato di San Donà di Piave

Reti:

Note: spettatori 2.107 (1.185 paganti, 922 abbonati), angoli 4-7

Recupero: pt. 0, st. 5’

Ammoniti: 63’ Borrelli, 64’ Santarpia, 80’ Matteoli, 84’ Lazzarini

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno