Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:24 METEO:AREZZO13°17°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 22 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Alec Baldwin spara sul set del film Rust, muore la direttrice della fotografia: il video dall'alto del luogo della tragedia

Giostra Saracino domenica 19 settembre 2021 ore 09:30

Porta Crucifera, il calendario dei festeggiamenti

La Cena della Vittoria il 16 ottobre all'Equestrian Centre di San Zeno, il Te Deum alla Pieve di Santa Maria il pomeriggio di sabato 9 ottobre



AREZZO — Il consiglio direttivo del Quartiere di Porta Crucifera ha fissato le date dei festeggiamenti per celebrare la conquista della 38esima Lancia d'oro conquistata in Piazza Grande lo scorso 5 settembre. 

Celebrazioni che avranno inizio sabato 9 ottobre alle ore 17 con il Te Deum nella chiesa della Pieve di Santa Maria per concludersi la settimana successiva sabato 16 ottobre con la Cena della Vittoria all'Equestrian Centre di San Zeno.

Il popolo di Colcitrone mancava dalla vittoria dal 2015 e sicuramente questi festeggiamenti avranno un sapore diverso rispetto al passato. I motivi possono essere molteplici: i rossoverdi con la Lancia d'oro conquistata dedicata al sommo poeta Dante Alighieri staccano i rivali di Santo Spirito e Sant'Andrea tornando in solitario in cima all'albo d'oro. Sono 38 i successi contro i 37 degli altri due quartieri. Una vittoria "giovane" con il primo successo della coppia Adalberto rauco e Lorenzo Vanneschi arrivato al quinto tentativo.

Il calendario dei festeggiamenti come deciso dal direttivo di Palazzo Alberti ha deliberato che si partirà sabato 9 ottobre alle ore 17 con il Te Deum di ringraziamento che vedrà i figuranti di Porta Crucifera accompagnare i giostratori nella chiesa della Pieve di Santa Maria per il ringraziamento. Il quartiere rossoverde sfilerà per le vie del centro della città come da tradizione.

Festeggiamenti che si concluderanno la settimana successiva con la Cena della Vittoria che per la prima volta il quartiere ha deciso di svolgere nella suggestiva location dell'Equestrian Centre di San Zeno. La serata di sabato 19 ottobre sarà l'occasione per rendere il meritato tributo ai giostratori vittoriosi ma non solo, ci sarà l'occasione da parte della dirigenza di ringraziare tutte le persone vicine al quartiere che attraverso il proprio contributo e vicinanza hanno reso possibile questo successo.

Saranno premiati i giostratori Rauco e Vanneschi con la riproduzione della Lancia d'oro conquistata realizzata dal maestro intagliatore Francesco Conti. Per partecipare alla cena, nel rispetto delle normative anti Covid, sarà obbligatoria la prenotazione e la capienza massima della location si aggirerà intorno ai 700 posti disponibili.

All'evento del 19 ottobre parteciperanno tutte le autorità cittadine e quelle giostresche che come da tradizione renderanno omaggio ai vincitori.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' quello prodotto dall'azienda Santa Vittoria di Foiano seguendo una tradizione secolare. La proclamazione da Vinitaly
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità