Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:38 METEO:AREZZO14°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turista italiana bloccata sugli scogli in Spagna: il video del salvataggio in elicottero a pochi centimetri dalle onde
Turista italiana bloccata sugli scogli in Spagna: il video del salvataggio in elicottero a pochi centimetri dalle onde

Attualità mercoledì 31 agosto 2016 ore 19:13

Procedure gratis per i risparmiatori terremotati

L'associazione Vittime del Salvabanche offre assistenza per la richiesta dei rimborsi a quei correntisti che sono stati colpiti anche dal sisma



AREZZO — L'Associazione Vittime del Salva-Banche, considerato che due delle banche risolte nel novembre del 2015 erano fortemente radicate anche nei territori colpiti dal sisma, si rende disponibile ad assistere gratuitamente nelle procedure di richieste di rimborso per le obbligazioni subordinate, tutte le vittime colpite prima dall'azzeramento dei propri risparmi e, poi, dal terremoto della scorsa settimana nel centro Italia.

La lista dei documenti necessari è la seguente:

  • il contratto di acquisto degli strumenti finanziari subordinati; (Richiedere in banca*)
  • i moduli di sottoscrizione o d’ordine di acquisto; (Richiedere in banca*)
  • l’attestazione degli ordini eseguiti; (Richiedere in banca*)
  • una dichiarazione sulla consistenza del patrimonio mobiliare, calcolato ai sensi dell’art. 9, comma 2, ovvero sull’ammontare del reddito di cui al comma 1, lettera b) dello stesso articolo, con le modalità previste dall’art. 9, comma 8, lettera e), comprendente espressa dichiarazione di consapevolezza che chiunque rilasci dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia, ai sensi e per gli effetti dell’art. 46 D.P.R. n.445/2000. 

    Devono essere, altresì, allegati i seguenti documenti:

  • copia di un documento di identità in corso di validità;
  • copia del mandato o della procura conferita, nel caso in cui l’istanza sia presentata al FITD tramite Associazione 
  • estratto conto titoli al 31 dicembre 2015; (Richiedere in banca*)
  • In caso di successione: certificato di morte e dichiarazione di accettazione dell’eredità. (Richiedere in comune e dal notaio)

    *Se la banca ha smarrito il documento o al momento della sottoscrizione lo stesso non fosse stato obbligatorio, la banca dovrà provvedere, entro il termine di 15 giorni, ad emettere un documento sostitutivo.

    In caso di cointestazione (da verificare nel contratto di acquisto i nomi a cui sono intestate le obbligazioni) sarà necessario presentare più domande, una per ogni cointestatario.

Chi decidesse di aderire può contattare: direzione@vittimedelsalvabanche.it.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno