Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:49 METEO:AREZZO11°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Attualità giovedì 06 aprile 2017 ore 09:05

Progetto educativo: è tempo di "Open Day"

Lucia Tanti: “più assunzioni, più condivisione, più libertà di scelta, liste di attesa a zero: ecco il modello educativo della Giunta Ghinelli”



AREZZO — Sabato 8 aprile dalle 10 alle 17 è in programma un Open Day presso palazzo Fossombroni, in piazza San Domenico, dedicato al progetto educativo delle scuole dell’infanzia e dei nidi comunali, aperto a famiglie e cittadinanza.

“Si tratta di un’occasione importante nel corso della quale ci confronteremo con i genitori di bambini che già frequentano i nidi e le scuole comunali, ma anche con coloro che hanno intenzione di sceglierle, sul nuovo patto educativo, sulle linee pedagogiche ed organizzative – spiega l’assessore Lucia Tanti

Sarà anche un modo per valutare insieme i risultati positivi ottenuti da questa amministrazione in ambito educativo. Tra questi la continuità della Giunta Ghinelli nel proseguire con le assunzioni: dopo le sette del 2016, quest’anno verranno assunti altri sei educatori, per un totale di 13 in due anni.

Inoltre, le liste di attesa, nella fascia 12-36 mesi sono pari a zero: questo è il frutto anche di un convenzionamento attuato a 360 gradi. Un aspetto quest’ultimo che garantisce alle famiglie totale libertà di scelta.

L’obiettivo futuro è quello di ampliare ulteriormente il convenzionamento per garantire un numero maggiore di posti per i piccoli e i piccolissimi (3 – 12 mesi), per i quali ancora oggi esiste una lista d’attesa”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno