Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Fumo in cabina: paura sull’aereo American Airlines per un portatile che ha preso fuoco
Fumo in cabina: paura sull’aereo American Airlines per un portatile che ha preso fuoco

Attualità sabato 07 novembre 2020 ore 09:10

Protezione civile, esercitarsi ai tempi del Covid

"Prometheus 2020" è in programma domani e coinvolgerà le associazioni di volontariato del settore



AREZZO — Si svolgerà domani, domenica 8 novembre, un'esercitazione di Protezione civile comunale diversa dal solito. Perchè in questo periodo, in caso di eventi calamitosi, le procedure devono tenere presente anche la situazione dovuta al Covid. 

L'esercitazione interesserà il sistema di protezione civile del Comune di Arezzo, con la collaborazione delle associazioni di volontariato (Croce Rossa Italiana, Arciconfraternita di Misericordia, La Racchetta e Associazione Nazionale Carabinieri) e con l'ausilio del Comando provinciale vigili del fuoco di Arezzo.

L’esercitazione di Protezione Civile è intesa come combinazione di atti simulati ed attività reali, che coinvolgono uomini, mezzi e tecnologie, solitamente impiegati in eventi calamitosi e in particolare per l’anno 2020 in convivenza con la situazione pandemica globale. L’obiettivo del Prometheus 2020 è di verificare l’efficienza del sistema comunale di Protezione Civile anche in un periodo in cui le difficoltà non sono solo quelle che vengono dal territorio, ma anche di convivenza con un virus che coinvolge l’intero scenario globale.

Il Comune, durante l’esercitazione, metterà alla prova le procedure inerenti l'allertamento meteo, il pompaggio acqua in ambiente interessato da evento alluvionale, la vigilanza del reticolo idraulico minore ed il coordinamento e cooperazione del Volontariato e gestione di quest’ultimo in base alle normative di sicurezza COVID19.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno