Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:AREZZO15°27°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt canta sul volo Venezia–Bari: dal microfono degli assistenti di bordo canta il brano «Musica italiana»
Rocco Hunt canta sul volo Venezia–Bari: dal microfono degli assistenti di bordo canta il brano «Musica italiana»

Sport mercoledì 23 febbraio 2022 ore 11:00

Amaranto, prove "tecniche" di disgelo

Dopo le dichiarazioni di Manzo interviene l'assessore allo sport Scapecchi "importante rasserenare l'ambiente. Scelte condivise con città e tifosi"



AREZZO — Dopo settimane di tempesta sembra che all'orizzonte si possa intravedere un pò di sole per l'Arezzo Calcio. Proprietà e tifoseria ai ferri corti da tempo, impensabile una riconciliazione fino a ieri, con il presidente Manzo che annunciava la messa in vendita della società e in tutta questa confusione Mariotti in campo con la squadra conquistava due vittorie e due pareggi. 

Poi la svolta, quello che non ti aspetti. Manzo in una intervista rilasciata a Amaranto Magazine fa un passo indietro, tende la mano ai tifosi per provare a ricucire un rapporto che, ad oggi, non c'è per ripartire su basi e presupposti nuovi, per il bene dell'Arezzo.

L'assessore allo sport del comune di Arezzo aveva mostrato forte preoccupazione dopo l'annuncio di Manzo sulla vendita. Ma le ultime dichiarazioni del presidente portano Scapecchi in un'altra direzione: "esprimo soddisfazione per le dichiarazioni del presidente dell’Arezzo calcio, Guglielmo Manzo, i cui concetti mi erano stati anticipati da lui stesso in una recente telefonata, ma che non avevo ancora esternato in quanto ritenevo giusto fossero resi pubblici dal diretto interessato.

È importante rasserenare l’ambiente, con l’auspicio che la prima squadra possa terminare il campionato più in alto possibile e la speranza di ottenere un piazzamento utile soprattutto in chiave ripescaggio: su questo aspetto ero stato chiaro, ritenendo un ‘dovere morale’ per la società percorrere questa strada qualora si presenti l’occasione. Mi fa piacere che il presidente Manzo sia dello stesso avviso.

Apprezzo molto anche il riconoscimento degli errori fatti e della inopportunità di alcune dichiarazioni ‘a caldo’ e allo stesso tempo avrei piacere che una riflessione simile fosse fatta dai pochi, anzi pochissimi, che hanno valicato il limite della legittima e sacrosanta contestazione rendendosi protagonisti in negativo di offese personali, o peggio - prosegue ancora Scapecchi. - Molto positiva anche la rassicurazione sugli impegni presi da parte della società con l’amministrazione comunale riguardo i lavori di manutenzione straordinaria allo stadio e ai campi a Le Caselle. Personalmente non avevo alcun dubbio su questo, vista la solidità economica da sempre dimostrata dal gruppo, tuttavia è stato bene ribadire da parte del presidente questo aspetto e visto che fino ad oggi non c’è ancora stata l’occasione giusta penso che sarà importante presentare presto alla città, in maniera ufficiale, il programma di questi lavori.

In ultimo, ma non certo per importanza, ho apprezzato l’apertura nei confronti di Orgoglio Amaranto: se il socio di maggioranza comprenderà appieno l’importanza del comitato, la cui azione è stata fondamentale in tante recenti vicissitudini societarie, troverà al suo fianco non solo un socio di minoranza autorevole ed esperto ma anche una squadra di persone che hanno l’amaranto nel cuore e sapranno essere validi consiglieri per compiere le future scelte, comprese quelle tecniche, per il bene dell’Arezzo e in sintonia con città e tifosi" termina l'assessore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno