Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:AREZZO12°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Motoscafo si infila nel porto di Monte Carlo a tutta velocità, manca due passanti per un soffio

Cultura giovedì 07 luglio 2016 ore 15:35

Quasi 8000 visitatori alla mostra di Theimer

Bilancio dei primi 10 giorni dell'esposizione che si snoda tra Fortezza e Galleria d'arte contemporanea. La gioia di Ghinelli: "Scommessa vinta"



AREZZO — 7.605 visitatori in dieci giorni, dal 24 giugno al 3 luglio. Questi i primi numeri relativi alla mostra “Il sogno di Theimer” allestita in due location d’eccezione: la Galleria d’arte contemporanea di piazza San Francesco e la Fortezza medicea. Di questi, 1.847 hanno visitato l’esposizione già il giorno del taglio del nastro.

“Sono dati che danno grande soddisfazione – commenta il sindaco Alessandro Ghinelli. La mostra di Theimer è l’evento culturale di punta dell’estate aretina. Le sedi scelte, inoltre, fanno la loro parte. I disegni, i bozzetti e gli acquerelli trovano una sistemazione ideale nella galleria d’arte contemporanea, a due passi dalla basilica di San Francesco, che custodisce la Leggenda della vera croce di Piero della Francesca a cui Ivan Theimer si rifà frequentemente con dei richiami nelle sue opere.

Forte, infatti, l’influenza del ’400 nelle creazioni dell’artista moravo. Straordinaria poi la collocazione dei bronzi nella ritrovata Fortezza, già di per sé di singolare bellezza. Qui le sculture di Theimer creano un’atmosfera unica e suggestiva – prosegue il sindaco. Ero certo dell’appeal che un artista di tale livello avrebbe avuto e anche dell’indiscussa abilità di Vittorio Sgarbi quale curatore. E i numeri, già a pochi giorni dall’apertura della mostra, hanno dato ragione a questa scelta. Una scommessa vinta che ha anche permesso agli aretini di ritornare in uno dei luoghi più amati della città, la Fortezza, e di ritrovarla, come mai l’avevano vista. Senza tralasciare il fatto che i nomi di Ivan Theimer e di Vittorio Sgarbi costituiscono un forte richiamo per i turisti, sia italiani che stranieri”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno