Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:50 METEO:AREZZO19°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità venerdì 02 aprile 2021 ore 09:00

Reddito di Emergenza, domande alle Acli

Il Patronato offre assistenza ai cittadini. Possono far richiesta anche i lavoratori che hanno cessato di riscuotere le indennità di disoccupazione



AREZZO — Reddito di Emergenza 2021, le Acli in prima linea per dare supporto e assistenza ai cittadini che intendono presentare la domanda. I termini per la richiesta scadono il 30 aprile e il Patronato mete a disposizione personale competente per formulare, insieme all'interessato, la domanda.

Il Reddito di Emergenza è un sostegno economico riservato ai nuclei familiari in condizioni di disagio economico a causa dell’emergenza sanitaria. Rinnovato con il “Decreto Sostegni”, verrà erogato per tre mesi per un valore complessivo tra i 1.200 e i 2.400 euro in relazione alle caratteristiche degli stessi nuclei familiari, con il Patronato Acli che potrà essere un punto di riferimento per illustrare i requisiti e per valutare i singoli casi.

La novità è rappresenta dall’estensione della platea di destinatari che comprenderà anche i lavoratori che hanno cessato di riscuotere le indennità mensili di disoccupazione Naspi o Dis-Coll in un periodo tra il luglio 2020 e il febbraio 2021, e con un valore Isee inferiore a 30mila euro. Il Reddito di Emergenza inoltre, continuerà ad essere erogato alle famiglie in difficoltà con una serie di requisiti che, oltre alla residenza in Italia, comprendono anche il patrimonio mobiliare, l’entità del reddito complessivo del mese di febbraio e un valore Isee entro i 15mila euro. In occasione di questa importante scadenza, il Patronato Acli ha messo a disposizione degli utenti una linea diretta e continua al numero 329/588.70.97, mentre il portale www.rem2021.it permetterà di prenotare le domande senza code e in sicurezza; in alternativa, è possibile recarsi direttamente agli sportelli, contattare lo 0575/21.700 o scrivere a servizionline.arezzo@patronato.acli.it 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno