Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:15 METEO:AREZZO19°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 15 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lenny Kravitz in concerto interrotto dalla videochiamata di Denzel Washington
Lenny Kravitz in concerto interrotto dalla videochiamata di Denzel Washington

Attualità martedì 15 marzo 2022 ore 18:25

Restyling del Franchi, progetto aretino sul podio

La riqualificazione dello stadio fiorentino proposta da Ipostudio, Eutropia e Quattroterzi al terzo posto ed è stata la più apprezzata dai cittadini



AREZZO — C’è anche Arezzo sul podio nella graduatoria finale per il progetto di rinnovamento dello stadio "Artemio Franchi" di Firenze.

Erano otto i progetti finalisti selezionati dalla commissione internazionale che, negli ultimi sei mesi, ha lavorato per individuare quello migliore per la riqualificazione dello stadio e dell’area di Campo di Marte. Il vincitore è il progetto realizzato dallo studio Arup.

Ma appunto sul podio, al terzo posto, si è classificato il team formato da Ipostudio Architetti, Eutropia Architettura e Quattroterzi.

E proprio Quattroterzi vanta una forte presenza aretina, grazie all’architetto Riccardo Leprai di Arezzo che, insieme a Giampiero Germino e Alessandro Guidi, rispettivamente da Todi e Firenze, ha lavorato al progetto che, secondo un sondaggio di Fiorentina.it, ha avuto più consenso dall’opinione pubblica, e sarebbe stato quindi il preferito dalla cittadinanza.

Rispetto al progetto per il Franchi, Quattroterzi ha avuto l'opportunità di affiancare Ipostudio e Eutropia Architettura, in un articolato lavoro di squadra che ha quindi visto collaborare tre differenti generazioni di architetti.

“E’ una grande soddisfazione essere sul podio al terzo posto tra i progetti selezionati dalla giuria - commentano i giovani architetti di Quattroterzi, che stanno incrementando la loro presenza nell’area etrusca - Come studio facciamo base a Firenze dove siamo attivi anche in ambito accademico e poi ci muoviamo principalmente tra Arezzo, Firenze e Todi e l'Umbria".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno