Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo speciale social di Cook dal Vinitaly

Attualità martedì 29 giugno 2021 ore 09:05

Sabrina Paravicini ad "Officine Social Movie"

E' la seconda serata del festival legato al concorso di cortometraggi dedicato alle tematiche del sociale. Appuntamento il 1 luglio



AREZZO — Sabrina Paravicini, attrice, regista, scrittrice e sceneggiatrice, sarà l’ospite principale della seconda serata del festival Officine Social Movie in programma giovedì 1 luglio con inizio alle 21,15 all’Arena Eden.

L’artista, diventata famosa con la serie televisiva Un medico in famiglia, presenterà ad Arezzo il suo documentario “Be Kind. Un viaggio gentile all’interno della diversità” firmato insieme a Nino Monteleone ed uscito nel 2018. Una visione della diversità vista come ricchezza nella varietà, che vede tra i protagonisti Fortunato Cerlino, Samantha Cristoforetti e Roberto Saviano, e che ben racconta i volori espressi dal festival di cortometraggi promosso da Orchestra Multietnica di Arezzo e Officine della Cultura oltre ad aver conquistato gli studenti del Liceo Artistico aretino coinvolti nell’organizzazione della complessa macchina del festival.

La serata vedrà inoltre la proiezione dei corti finalisti per la menzione Miglior Regia e relativa proiezione. Si segnalano i finalisti, attesi in collegamento streaming: Giulio Mastromauro per “Inverno”, Luigi Pironaci per “Iddhu” e Chris Holt per “3 Sleeps”.

La partecipazione al festival e concorso di cortometraggi Officine Social Movie è gratuita ma è richiesto un biglietto segnaposto da ritirare presso cinemaeden.ticka.it e presso il Cinema Eden nei giorni e orari di apertura. Si segnala che sempre giovedì 1 luglio, dalle 17,30 e fino alle 20, presso la Sala Eden sarà possibile vedere tutti i cortometraggi finalisti in concorso in assoluta tranquillità.

Officine Social Movie è un progetto di Orchestra Multietnica di Arezzo, Officine della Cultura e Cesvot in collaborazione con il Liceo Artistico Coreutico Scientifico Internazionale “Piero della Francesca” annesso al Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II” di Arezzo, Associazione Autismo Arezzo, Poti Pictures e il contributo della Fondazione CR Firenze, del Comune di Arezzo nell'ambito del bando "#ripARtiamoinsieme - Giovani Protagonisti - Il Comune ti coinvolge", di Prodigio Divino e della Sezione Soci Arezzo di Unicoop Firenze. Protagonisti speciali dell’evento proprio gli studenti del Liceo aretino, animatori dei tanti aspetti della complessa macchina del festival, dalla giuria dei cortometraggi in concorso, all’organizzazione, alla promozione social.

Si ricorda che iscrivendosi al portale www.officinesocialmovie.com, dal 29 giugno al 4 luglio sarà il pubblico del festival ad assegnare il Premio Giuria Popolare, vedendo e giudicando i nove corti finalisti. I corti in concorso saranno altresì visibili su Teletruria, media partner del progetto. Ulteriori informazioni presso Officine della Cultura, tel. 0575 27961 – 3388431111 – segreteria@officinedellacultura.org.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno