Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Saviano: «La censura in Rai è un problema che riguarda tutti»

Cronaca lunedì 30 marzo 2020 ore 11:34

Scappano ad un controllo, dopo la fuga l'arresto

Uno era evaso dai domiciliari e l'altro guidava senza patente. Bloccati dalla Polstrada dopo un'inseguimento nell'abitato di Viciomaggio



AREZZO — La Polizia Stradale di Arezzo, nel tardo pomeriggio di ieri, in autostrada del sole e nei pressi del casello di Arezzo, ha intercettato ed arrestato un albanese di trent’anni.

Intorno alle 18,30 una pattuglia della Sottosezione di Battifolle, che stava effettuando un posto di controllo fuori del casello di Arezzo finalizzato anche alle verifiche sul rispetto delle misure di contenimento al Covid-19, nota un’autovettura Citroen, con targa italiana e con due persone a bordo, che appena uscita dal casello sterza repentinamente verso Viciomaggio.

I poliziotti, ritenendo che quella svolta fosse una manovra per eludere il controllo, partono all'inseguimento.

I due, sentendosi braccati, abbandonano l'auto nel centro abitato di Viciomaggio e si danno alla fuga a piedi.

Intervengono altre pattuglie della Sottosezione di Battifolle che, in una manovra a tenaglia, individuano e bloccano i fuggitivi, due trentenni albanesi.

Dagli accertamenti effettuati viene verificato che il passeggero era evaso dalla detenzione domiciliare dove stava scontando una pena di 2 anni e 5 mesi di reclusione impostagli dalla Corte di Appello di Venezia per traffico di stupefacenti e uso di documentanti falsi: ora dovrà scontarla presso il carcere di Sollicciano.

Il conducente invece è stato sanzionato per oltre 5500 euro  per guida senza patente e per avere violato alle misure di contenimento al Covid 19.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno