Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Elezioni 2020 lunedì 31 agosto 2020 ore 18:00

Scuole e servizio mensa, Nicola Gentile chiede certezze

Nicola Gentile, candidato Regionali per Forza Italia

Per il candidato civico di Forza Italia alle Regionali è urgente un regolamento provinciale e regionale sui servizi erogati in favore degli alunni



AREZZO — Mancano due settimana al suono della prima campanella e tante incognite ancora insistono sul mondo della scuola.

Se i lavori di messa in sicurezza procedono spediti in tutti gli Istituti, ancora resta l'incognita in merito al servizio di mensa scolastica.

Sebbene oggi l'assessore alla Scuola del comune di Arezzo abbia concordato le linee guida con i dirigenti dei plessi scolastici cittadini, ancora non ci sono certezze a livello provinciale e regionale.

Nicola Gentile, candidato civico di Forza Italia al Consiglio regionale, chiede di far chiarezza. "Tante sono le incognite che gravano sull'erogazione del servizio mensa nella suole: modalità di distribuzione e somministrazione pasti, tempo a disposizione per alunni per consumare il pranzo, variazione e composizione dei menù, da chi e come verranno sanificati gli spazi, il tipo di piatti e stoviglie utilizzate. 

Inoltre, c'è anche l'aspetto economico da non sottovalutare. La probabile variazione della modalità di distribuzione dei pasti porterà un aggravio economico sulle famiglie, o sui Comuni?" - chiede il candidato alle Regionali.

Questi alcuni quesiti che Nicola Gentile pone alle Istituzioni che, a suo dire, hanno il dovere di informare le famiglie su un aspetto secondario nell'istruzione ma che ormai  è parte integrante del mondo della scuola.

"Alla vigilia della ripartenza delle scuole è fondamentale dare informazione, la famiglie sono già vittime di un governo centrale che ha fornito solo confusione con proposte insensate. Se a questo aggiungiamo l’ansia della mancata comunicazione sulla funzionalità dei servizi, allora abbiamo creato un mix micidiale per partire con il piede sbagliato in un momento storicamente difficile per i nostri ragazzi" - afferma Gentile.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno