Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:00 METEO:AREZZO13°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana

Attualità lunedì 10 gennaio 2022 ore 10:30

Seco, nel 2021 crescita record: + 43%

Massimo Mauri - Ceo Seco

L'azienda aretina ha chiuso lo scorso anno con un totale ricavi e proventi che ammonta a circa 114 milioni di euro



AREZZO — L'azienda aretina Seco mette nero su bianco i numeri dello scorso anno. Ed emerge che, nel 2021, il totale ricavi e proventi operativi consolidati ammonta a circa 114 milioni, in crescita del 43% rispetto al 2020 e in linea con la guidance ufficiale precedentemente comunicata al mercato. 

Nel Q4 del 2021, Seco conferma inoltre una crescita superiore rispetto al mercato facendo registrare il miglior trimestre della propria storia in termini di volume d’affari. In particolare, nel corso di tale periodo i ricavi netti sono stati pari a circa 44 milioni, in crescita di circa 23 milioni pari al 108% rispetto allo stesso periodo del 2020. Tale andamento è legato ad una significativa espansione nelle aree a più elevato potenziale tra cui gli Usa, l’Emea e l’Asia Pacific, oltre che da una crescita del business SaaS di Clea, che ha contribuito per circa 4 milioni ai ricavi consolidati di SECO, dopo essere stato ufficialmente avviato nel primo trimestre del 2021. 

Inoltre, è stata completata l’integrazione di Garz & Fricke: a partire dal 1° gennaio 2022 questo business opera infatti con la denominazione di Seco Northern Europe.

“Nonostante gli impatti della pandemia e dello shortage di materiali, il 2021 è stato per Seco un anno pieno di soddisfazioni. Grazie alla nostra strategia, continuiamo a registrare un’eccezionale accelerazione del nostro business e ad acquisire nuovi clienti. Siamo ben posizionati per beneficiare delle enormi opportunità di crescita che il settore presenterà nei prossimi anni: siamo infatti solo all’inizio dì una grande rivoluzione industriale dove l’utilizzo di tecnologie come l’edge computing, l’AI e il 5G trasformerà la maggioranza dei processi industriali. Consentire ai nostri clienti di migliorare le loro performance, aggiungere valore ai loro prodotti: è questo l’obiettivo di lungo periodo di Seco” commenta Massimo Mauri, Ceo di Seco.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno