Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:AREZZO18°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»

Cronaca giovedì 23 giugno 2022 ore 19:10

Sfonda la porta della chiesa e tenta di salire al campanile

I carabinieri per calmarlo hanno dovuto usare il taser. Sono stati allertati dal parroco. Si tratta di un uomo di 30 anni in città per turismo



AREZZO — Ha sfondato la porta di una chiesa, quella del Sacro Cuore nel quartiere del Giotto, con l'intento di raggiungere il campanile: i carabinieri non escludono che volesse gettarsi di sotto o compiere qualche atto dimostrativo. Turista straniero denunciato per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. I militari sono dovuti ricorrere addirittura anche all'uso del taser.

Gli operatori dell'Arma sono intervenuti su richiesta del parroco, per un uomo che stava seminando il panico. Arrivati sul posto hanno rilevato che una porta interna di accesso ad un ufficio era stata presa a calci e sfondata con un pugno. L'autore dei danneggiamenti è stato individuato quasi subito all'esterno, anche grazie all'aiuto di coloro che avevano chiesto aiuto, e dopo un breve inseguimento a piedi i carabinieri lo hanno bloccato e portato in caserma al Comando provinciale.

Dagli accertamenti è emerso che l'uomo, di 30 anni, in città per pochi giorni per turismo aveva prima tentato di aprire varie porte dentro alla chiesa, poi l'ira si è scatenata quando non è riuscito ad aprire quella di accesso al campanile.

Lo straniero, in caserma, è andato di nuovo in escandescenze ed ha iniziato a spintonare con forza i militari tanto che sono stati costretti ad usare il taser in dotazione per fermarlo in quanto si stava pericolosamente avvicinando alla finestra.

Una volta immobilizzato è stato fatto visitare dai sanitari del 118, poi più pattuglie lo hanno accompagnato insieme all'ambulanza all'ospedale cittadino San Donato dove è stato ricoverato.

Il 30enne per quanto compiuto è stato denunciato. Incolumi, fortunatamente, i carabinieri coinvolti nella sua furia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incidente nel pomeriggio al Monte, nei pressi di un supermercato. Sul posto i vigli del fuoco e due ambulanze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca