Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Viva la libertà, dannazione!»: Milei abbraccia Trump

Attualità giovedì 02 febbraio 2017 ore 17:30

Spazi per i cani nei parchi

Le aree verdi che sono interessate dai lavori, chiesti da tanti cittadini, sono il Pertini, Baldaccio, Villa Severi e Pantano



AREZZO — Sono partiti i lavori per la realizzazione e la sistemazione di aree per cani nei parchi Pertini, Baldaccio, Villa Severi e Pantano.

In dettaglio il progetto prevede la realizzazione di un'area per cani nella striscia di terreno adiacente al parco Pertini, lungo via 25 Aprile, che è già stata ripulita. L'area sarà divisa in due, per tenere separate le zone per cani di taglia piccola e per quelli di taglia grande. L'accesso sarà direttamente dal parco Pertini.

Inoltre, è già stata attuata sempre la stessa separazione nell'area cani del parco Baldaccio. Ed è stata creata una recinzione di separazione tra l'attuale area cani del parco di Villa Severi e il fossato che costeggia le mura.

Infine, sarà realizzata un'area per cani all'interno del parco Pantano, nella zona pianeggiante dello stesso che costeggia il Bicchieraia. L’area sarà sempre divisa in due con la separazione tra lo spazio per cani di taglia piccola e quelli di taglia grande.

“Con questi interventi abbiamo risposto a un’esigenza manifestata da molti cittadini, possessori di cani, di avere delle aree dedicate e in sicurezza per gli animali e per gli utenti dei parchi – commenta il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini. I lavori sono già iniziati e stanno procedendo regolarmente. A breve i parchi interessati dagli interventi avranno delle zone per i cani riqualificate ed ex novo nel caso del parco del Pantano”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno