Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:05 METEO:AREZZO12°19°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Attualità domenica 06 giugno 2021 ore 15:59

Sballo del sabato sera, ora la misura è colma

L'indignazione della città. Il Sulpl, sindacato autonomo, esprime solidarietà all'agente della Municipale aggredito in centro e sollecita interventi



AREZZO — Solito "sballo" del sabato sera e agente della Polizia Municipale ferito. La situazione ad Arezzo sta diventando insostenibile con episodi di "follia" che si ripetono regolarmente ogni fine settimana. L'abuso di alcol da parte di minori sta diventando un fatto di sicurezza cittadina oltre ad essere una "piaga" sociale che vede coinvolte, e talvolta non esenti da responsabilità, anche tante famiglie.

L'episodio di ieri sera, in piazza della Badia, ha provocato indignazione in tutta la città. Tanti i messaggi di solidarietà nei confronti dell'agente della Municipale rimasto ferito. Il mondo della politica e non solo ha immediatamente censurato l'accaduto e si è detto pronto a prendere seri provvedimenti

Significativo il comunicato del Sulpl, sindacato autonomo che raccoglie tutti gli operatori di Polizia Locale.
"Episodi che si ripetono, ma nulla si muove sul piano normativo. Anni di battaglie per avere le stesse tutele ed equiparazione alle altre Forze di Polizia, promesse da parte di tutte le parti politiche ma ancora siamo qui a parlarne, dopo l'ennesima aggressione" - dichiara il segretario provinciale Davide Frondaroli.

Frondaroli e i suoi colleghi auspicano "di vedere presto in campo un 'Nucleo Antidedgrado' con personale specializzato, più formato ed equipaggiato con bodycam e taser e veicoli idonei. Agenti pronti ad affiancare gli altri colleghi nelle situazioni più complesse. Stiamo già sperimentando le bodycam e presto saranno a pieno regime, anche se servirà un implementazione. Il taser, inserito nella nostra dotazione, era stato bloccato a livello ministeriale. Notizia di questi giorni è partita la sperimentazione in alcune città per la Polizia Locale, quindi adesso attendiamo che arrivi anche ad Arezzo. Gli agenti devono essere messi in condizione di potersi difendere, e lo spray urticante (già in dotazione) è risultato in alcuni casi non efficace. Il risultato è che su scala nazionale i feriti sono troppi ed in aumento, quindi servono risposte immediate" - conclude il segretario provinciale Sulpl.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giancarlo Sassoli confermato presidente. La panoramica su tre anni di attività: contributo da circa 3 milioni di euro alla sanità pubblica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Sport