Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:AREZZO18°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Politica martedì 04 maggio 2021 ore 13:30

Strumenti urbanistici, "Città in fase di stallo"

Vaccaro (Arezzo 2020) striglia la giunta comunale e sottolinea le difficoltà di imprenditori, professionisti e cittadini



AREZZO — “Avere un progetto per la città equivale a studiarne i suoi complessi meccanismi e lavorare poi su strumenti certi. Sono passati ben 7 mesi da quando questa giunta si è insediata e 9 dall’approvazione delle osservazioni al Piano operativo, in un Consiglio Comunale di fine luglio, in fretta e furia e senza reale dibattito. Dopo di che, di questo piano, che dovrebbe essere lo strumento di pianificazione ‘principe’ per guidare Arezzo nel futuro, ancora niente. A quando il suo varo definitivo?"

E' la domanda che si pone Luciano Vaccaro, del direttivo "Arezzo 2020 per cambiare a sinistra". Che continua: "Nel frattempo, professionisti, imprenditori e cittadini ancora non sanno quali interventi siano ammissibili o no per le loro proprietà, per i loro immobili, per i loro fondi. Non si può dare colpa solo all’emergenza sanitaria se l’edilizia è ferma, anche per le piccole manutenzioni. E taccio per eleganza sui tempi di ricevimento oramai biblici dell’archivio storico. In attesa dell’agognata approvazione del Piano operativo - dice Vaccaro -  siamo in regime di ‘salvaguardia’ e serve la doppia conformità fra le vecchie e le nuove norme urbanistiche. E giusto per alimentare la confusione, in Cat e in consiglio comunale vengono illustrate e vanno in approvazione Varianti al Regolamento urbanistico per permettere interventi sul territorio a macchia di leopardo. Arezzo ha bisogno di uno strumento, sbagliato o no nelle sue scelte ma chiaro, e di uffici comunali organizzati e accessibili. Altrimenti le promesse ed enunciazioni fatte da questa giunta sono destinate a portarci verso un declino irreversibile” conclude l'esponente di Arezzo 2020.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Procura aretina ha aperto un’inchiesta sul decesso di un uomo di 69 anni che aveva ricevuto la prima dose del siero anti-Covid. Eseguita l'autopsia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità