Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roger Federer applaudito al concerto dei Coldplay, Chris Martin gli dedica dei versi
Roger Federer applaudito al concerto dei Coldplay, Chris Martin gli dedica dei versi

Giostra Saracino mercoledì 01 settembre 2021 ore 06:48

Entusiasmo e tanta gente a cena a Porta del Foro

Ieri sera i tavoli erano pieni, nel rispetto delle regole di distanziamento, griglia e cucine a pieno ritmo, con l'accompagnamento musicale di Marconi



AREZZO — La Giostra del Saracino si avvicina a grandi passi, con le prove in piazza che sono già arrivate a metà. Nei Quartieri si vede crescere la 'tensione' positiva, quella da gara che si avvicina. La conseguenza è che ogni sera sembrano aumentare i quartieristi che decidono di passare la serata in sede, anche a cena.

A Porta del Foro ieri è stata una serata davvero piena. Tutto il gruppo di lavoro delle scuderie era a cena al Quartiere, dopo aver corso le prove in piazza da terzi. Stessa scelta fatta da moltissimi appassionati e quartieristi, al punto che la maggior parte dei tavoli per la cena era occupata, nel pieno rispetto delle regole di distanziamento sociale.

Cucina e griglia hanno dovuto lavorare a pieno ritmo, arrivando a fine serata senza quasi più avere roba da 'mettere al fuoco', perché l'entusiasmo aumenta, la tensione per la Giostra che si avvicina anche e di conseguenza cresce la voglia di stare insieme dei quartieristi.

Intanto i più giovani venivano istruiti sui passi per sfilare, al ritmo dei tamburini più esperti che gli davano consigli su come muoversi in gruppo e come mantenere tempo e giuste distanze anche percorrendo curve ed angoli. Una 'lezione' da cui tutti sono passati prima o poi, ieri sera c'era una nuova 'classe' ad ascoltare.

Ad accompagnare la serata c'era Giuseppe Marconi con il suo pianobar, perché come noto è vietato ballare e le serate con le centinaia di persone che saltano a ritmo di musica sono, per ora, solo un ricordo. Ma come in tutti gli altri Quartieri, non poter ballare ha fatto riassaporare il gusto per le chiacchiere e la socializzazione. Sono Settimane del Quartierista un po' diverse dal solito, ma non meno vive e vissute.

Giulio Cirinei
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno