Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità mercoledì 03 febbraio 2016 ore 10:30

Preghiere e commozione per Marzanna e Letizia

Foto di: Immagine di repertorio

Centinaia di persone alla fiaccolata per ricordare e salutare mamma Marzanna e la figlia Letizia, investite e uccise da un automobilista ubriaco



AREZZO — La fiaccolata, organizzata via facebook, è partita dalla piccola chiesa di San Leo, si è snodata fino a via Bellini per poi raggiungere il punto dove si è consumata la tragedia domenica 31 gennaio intorno alle 18,30. Tra i presenti il parroco don Carlo Zucchetti e il vicesindaco di Arezzo Gianfrancesco Gamurrini. Silenzio e commozione in una serata rischiarata solo dalla luce delle fiaccole, tante preghiere e i messaggi di affetto per due angeli che non ci sono più.

Tanti fiori e piccoli doni sul punto del disastro, dove il parroco proprio in quel punto con tanti bambini intorno ha detto: “Affinché tragedie come queste non accadano più" e ha rivolto una preghiera per Marzanna e Letizia.

Tanta gente anche alla camera ardente allestita all'ospedale San Donato per dare un ultimo saluto alle due povere vittime. Lacrime, tristezza e strazio sono i sentimenti che si rincorrono in queste ore in una comunità sconvolta e un padre sotto shock che si è visto portante via la sua famiglia adorata. Accanto a Letizia mille segni di affetto: lettere scritte a penna, un "ti voglio bene”, peluche e tanti piccoli oggetti dei giochi, mentre per Barbara immagini care alla cristianità del suo Paese, la Polonia.

I funerali si terranno alle 15 alla chiesa dell’Orciolaia celebrati dal vescovo Riccardo Fontana insieme al parroco don Krzysztof Kosson.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno