Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:41 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Attualità martedì 11 aprile 2023 ore 11:55

Tornano i buoni da 150 euro per i campi estivi

Quest'anno introdotta la soglia dei 35mila di Isee. Per le altre famiglie retta ridotta grazie agli spazi gratis dati dal Comune alle associazioni



AREZZO — Il Comune di Arezzo è già al lavoro per garantire un'estate fatta di servizi per bambini e famiglie che parte dall'esperienza dello scorso anno, ma si amplia per dare risposte sempre più strutturali. A spiegarlo, è il vicesindaco Lucia Tanti: “Andiamo per gradi: torna 'Tempo Bello' cioè il portale che mette in contatto tutte le associazioni che organizzano esperienze educative estive e famiglie che vogliono dare opportunità ai propri figli. Un portale che vede il Comune selezionare chi offre percorsi ludico ricreativi buoni e sicuri: in un clik le famiglie avranno tutta la banca dati delle associazioni con il calendario delle loro attività. Le associazioni potranno usufruire gratuitamente degli spazi municipali: scuole, parchi, piazze. Il principio è chiaro: l'associazione non paga l'affitto al Comune e con il risparmio riduce la retta di partecipazione per le famiglie. Proprio per andare loro incontro, anche se ormai il Covid è superato, il Comune di Arezzo mette a disposizione 'buoni' da 150 euro per tutte le famiglie entro i 35mila euro di Isee. 

Lo scorso anno non vi era soglia di accesso al 'bonus' ma pur essendo superata la pandemia riteniamo di dare ancora un sostegno alla classe media contribuendo per circa 2 settimane di campi solari. 'Tempo Bello' quindi ritorna e si stabilizza come misura continuativa ma starà dentro un progetto ancora più grande che fa parte della nuova vita dei servizi educativi municipali che presenteremo a fine agosto dopo la fase di co-progettazione che è in corso e che arricchirà molto il nostro progetto educativo sia a livello di spazi, di tempi e di opportunità”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno