Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Visti ai russi: la risposta del presidente ucraino Zelensky

Attualità venerdì 07 aprile 2023 ore 16:20

Basta un click, ecco il sito dei musei di Arezzo

Promozione a 360° delle esposizioni cittadine con video, canali social, clip. Sul portale, presto in inglese, è possibile anche prenotare le visite



AREZZO — Riflettori accesi sui musei di Arezzo: con una serie di video clip, un sito, canali social dedicati e una copertura stampa sulle maggiori riviste di settore, la Fondazione Arezzo Intour dà il via a un’importante campagna di promozione che vede protagonisti gli scrigni d’arte e di cultura della città.

È questo un ulteriore sviluppo del progetto di valorizzazione e promozione che trova origine nell’accordo siglato lo scorso dicembre 2022 tra la Direzione regionale musei della Toscana del MiC, e la Fondazione Arezzo Intour, che mira a mettere in rete i musei statali e quelli di gestione comunale o privata offrendo a cittadini e turisti un nuovo modo di fruire l’immenso patrimonio culturale aretino.

“MUAR - Musei di Arezzo” è la brand identity che caratterizza un massiccio piano di comunicazione, articolato in azioni offline e online.

Dal mese di aprile al mese di giugno compresi, una pagina dedicata ai Musei di Arezzo sarà presente sui mensili “In Viaggio”, “Dove”, “Bell’Italia”, “Bell’Europa” “Arte” e “Antiquariato”, veri e propri punti di riferimento per chi ama viaggiare nel Bel Paese.

Take your time. Feel the emotion of the art”, è l’invito che viene rivolto al visitatore: fermarsi e emozionarsi davanti alla bellezza senza tempo capace di stupire, stravolgere, conquistare.

Ma la comunicazione offline è solo una parte del progetto di comunicazione.

È già online il sito museiarezzo.it che, in maniera semplice ed intuitiva, presenta al visitatore i diversi spazi museali e consente di acquistare i biglietti o prenotare la visita. Il sito, che sarà presto disponibile anche nella versione inglese, prevede ulteriori implementazioni ed è pensato per diventare il principale strumento di consultazione per la visita ai musei.

Affiancano la comunicazione online le pagine social dedicate a MUAR-Musei di Arezzo: su Facebook è attivo l’account “Muar - musei di Arezzo” mentre su Instagram i siti museali saranno raccontati dalla pagina “muar_museidiarezzo”.

Su questi canali (a partire da domani 7 aprile) saranno pubblicati anche i videoclip realizzati per raccontare sul web la straordinaria ricchezza artistica di Arezzo.

Otto spettacolari film che accompagnano lo spettatore in un viaggio nella bellezza grazie a immagini mozzafiato fortemente emozionali che, con un ritmo volutamente veloce, offrono prospettive insolite e letture sorprendenti di luoghi, collezioni, capolavori senza tempo. La serie è realizzata per la Fondazione Arezzo Intour da Moviement HD per la regia di Riccardo Domenichini e Barbara Castelli, autori di innumerevoli opere dedicate a strepitosi scrigni d’arte.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno