Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO13°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I Metallica suonano a Milano e in scaletta compare "Acida" dei Prozac+: il video

Sport venerdì 06 novembre 2020 ore 16:00

Niente transfer, salta l'affare Melgrati

Il portiere era tornato ad Arezzo dopo aver difeso la porta amaranto due stagioni fa, ma prima di gennaio non avrebbe potuto essere tesserato



AREZZO — Il tesseramento di Riccardo Melgrati è saltato, il portiere non potrà difendere la porta dell'Arezzo, che ha per forza dovuto rinunciare al giocatore. Il suo arrivo era stato annunciato a metà della scorsa settimana. Un ritorno in realtà, perché l'estremo difensore brianteo classe '94 era già stato fra i pali della porta amaranto nella stagione 2018/2019, la prima della rinascita dopo l'era Ferretti. Non giocò quasi mai però, perché in rosa l'Arezzo aveva un portiere importante come Alberto Pelagotti, che relegò Melgrati alla panchina, costringendolo poi a trasferirsi a Siena per cercare quello spazio che non avrebbe avuto ad Arezzo.

Il problema sorto, che ha costretto la società di viale Gramsci a rinunciare al suo tesseramento, nasce dall'ultima stagione disputata da Melgrati. Giocava in Spagna, nelle file dell'AE Prat. La squadra milita fra i dilettanti del campionato iberico ed è questo ad impedire al portiere di vestire la maglia dall'Arezzo: il transfer dalla Spagna non sarebbe potuto arrivare fino a gennaio, quindi fino ad allora il tesseramento non avrebbe potuto essere ufficializzato.

L'Arezzo, molto probabilmente, si muoverà nuovamente sul mercato degli svincolati per offrire a Camplone un altro estremo difensore esperto e rinforzare la rosa nel ruolo forse più delicato. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno