Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità venerdì 29 luglio 2016 ore 11:00

Un fondo di sotegno per disabili gravissimi

Le risorse devono essere utilizzate per assumere uno o più assistenti personali. Quali sono i requisiti e le modalità di richiesta



AREZZO — Si possono ancora presentare le domande al Fondo Nazionale per le Non Autosufficienze per gravissime disabilità, secondo le linee guida emanate dalla Regione Toscana. I requisiti per accedere al fondo e le modalità di presentazione delle domande sono pubblicati nel sito www.usl8.toscana.it.

Ai fondi possono accedervi persone con disabilità gravissima con età inferiore ai 65 anni; persone in stato vegetativo o di minima coscienza di qualsiasi età; residenti in Toscana almeno dal 1° Gennaio dell'anno precedente; con ISEE per prestazioni agevolate di natura socio-sanitaria non superiore a € 60.000,00.

Il contributo erogabile è finalizzato all'assunzione con regolare contratto di lavoro di uno o più care givers o assistenti personali (possono essere anche familiari) della persona con gravissima disabilità.

L' obiettivo primario è quello di assicurare alle persone con disabilità gravissima risposte eque e omogenee al bisogno di assistenza presso il proprio domicilio. L'ammissione al contributo avverrà, oltre che in base alla valutazione delle UVM, sulla base dell'ordine cronologico di presentazione delle richieste e sulla base delle risorse disponibili.

Nel sito internet (www.usl8.toscana.it) sono disponibili i riferimenti a cui rivolgersi per informazioni di approfondimento e la modulistica per la redazione della domanda.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno