Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:AREZZO14°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro 2024, quali sono le squadre favorite per la vittoria

Attualità venerdì 01 dicembre 2023 ore 17:46

“Un sostegno a Caritas per i servizi che offre"

Tanti: “Da lunedì rafforzato il sistema di accoglienza per la stagione invernale"



AREZZO — Comune di Arezzo e Caritas camminano da tempo insieme per dare risposte alle molte criticità e per rafforzare il sistema di coesione e protezione sociale.

"La presenza della Caritas diocesana è strategica e preziosa per dare risposte di solidarietà e coesione sociale, per questo la giunta ha deliberato un ulteriore contributo per il servizio mensa e per il progetto "SIF Sistema Inclusione Famiglie". I complessivi 40mila euro sono destinati a dare un ulteriore contributo ai due servizi secondo il principio di sussidiarietà, nel quadro di un’azione congiunta a favore delle fasce sociali a rischio di emarginazione. Il servizio di mensa sociale, svolto presso le parrocchie del Sacro Cuore e di San Domenico, ha erogato nel 2023 circa 23mila pasti, dando una risposta ai bisogni primari di tante persone in difficoltà le cui criticità maggiori riguardano le problematiche economiche oltre che occupazionali, abitative e familiari.

Con il Sistema Inclusione Famiglie, la Caritas interviene nel segmento di sostegno alla promozione della natalità e delle famiglie di nuova formazione e numerose, attraverso attività quali il supporto alla genitorialità con la copertura dei beni primari dell'infanzia (distribuzione di pannolini, alimenti per bambini e neonati etc.), l'aiuto per il pagamento delle utenze domestiche e le spese scolastiche. E' poi attivo uno sportello di ascolto e offre anche risposta attraverso la Dimora San Donato a fronte di un progetto condiviso con il servizio sociale comunale. Nel piano operativo condiviso tra Comune, Caritas e volontariato per il contrasto alle gravi povertà rientrano le dimore invernali per i senzatetto: da lunedì 4 dicembre riapre lo spazio di Fonte Veneziana. Queste azioni ci permettono di fare fronte comune e di dare risposte importanti in un tempo storico così difficile. Se è vero e oggettivamente innegabile che il Comune di Arezzo con i suoi servizi fa la propria parte investendo risorse significative e crescenti, è altrettanto vero che senza realtà come Caritas non saremo in grado di fare squadra come invece cerchiamo di fare nel pieno rispetto di ogni singola persona in difficoltà”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno