Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turisti feriscono due cuccioli d'orso per farsi un selfie

Spettacoli giovedì 13 ottobre 2016 ore 16:30

Una notte per festeggiare i successi del 2016

Sabato 15 ottobre il Ct Giotto riunisce le sue "stelle". Il circolo si è confermato tra i migliori in Italia, vincendo 3 titoli italiani e 5 toscani



AREZZO — Il Ct Giotto riunisce tutte le sue "stelle" per una notte di festa in cui rivivere i grandi risultati dell'ultima stagione. Nel 2016, il circolo aretino si è confermato tra le migliori realtà tennistiche della penisola vincendo tre titoli italiani e cinque titoli toscani, dunque al termine di un'annata tanto positiva ha deciso di riunire in una sola serata tutti coloro che hanno contribuito a questi successi: dagli atleti ai tecnici, dai dirigenti ai soci, dagli sponsor alle istituzioni. 

L'appuntamento con la seconda edizione della "Notte delle stelle" è per sabato 15 ottobre, presso l'impianto cittadino di via Viani, con la cena sociale durante la quale verranno ripercorse tutte le emozioni degli ultimi mesi e verranno premiati tutti i tennisti vittoriosi. «Il Ct Giotto archivia un'altra annata di grandi soddisfazioni - afferma il presidente Luca Benvenuti - con tante affermazioni a livello regionale, nazionale e internazionale che ci confermano tra i migliori settori giovanili d'Italia. Al di fuori dei campi, invece, possiamo vantare un'intensa vita sociale che si è sviluppata attraverso tante iniziative che hanno fatto del nostro circolo un punto di riferimento per centinaia di famiglie. Tutto il Giotto vivrà dunque questa "Notte delle stelle" come un'occasione per riunirsi e per festeggiare insieme l'ultima stagione».

Il 2016 era iniziato subito con il successo di Raffaele Ciurmelli a Roma al torneo internazionale Lemon Bowl Under8 di gennaio, poi a livello individuale sono arrivati il titolo toscano assoluto nel doppio con Federico Raffaelli e il titolo toscano di Quarta Categoria con Chiara Russo. Nei campionati giovanili toscani a squadre, per il secondo anno consecutivo il Giotto ha vinto con i più piccoli dell'Under8 e con i più grandi dell'Under18 maschile, oltre che con la squadra Under14 formata da Agnese Ceccarelli, Chiara Girelli, Matilde Mariani e Veronica Mascolo che, dopo il netto successo in Toscana, ha trovato la definitiva consacrazione laureandosi campione d'Italia. Gli altri due tricolori, infine, portano la firma di Giulia Capocci che nel tennis in carrozzina ha conquistato un doppio titolo nel singolo e nel doppio, scalando rapidamente il ranking mondiale. 

L'unica nota stonata è arrivata dalla prima squadra maschile che, al suo primo anno in A2, ha schierato una formazione giovane e con molti atleti del vivaio che non è riuscita a salvarsi e che ha dunque fatto ritorno in B. «Oltre ai titoli vinti - aggiunge il direttore generale Jacopo Bramanti - i nostri ragazzi e le nostre squadre sono arrivati fino alle finali di numerosi campionati regionali, dimostrandosi competitivi in ogni categoria. Per questo abbiamo ritenuto importante vivere una serata in cui festeggiare con l'intero movimento del Giotto».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno