Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO17°31°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana

Attualità mercoledì 02 dicembre 2020 ore 09:00

Una tavoletta di cioccolato per l'Unione Ciechi

Il presidente della sezione aretina: la pandemia ha ridotto anche i nostri fondi. Come ritirare il "goloso" dono e far del bene



AREZZO — Con le festività natalizie torna il tradizionale appuntamento con il dolce progetto benefico organizzato dalla sezione territoriale di Arezzo dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.

Con una piccola donazione si potrà ritirare un astuccio di cioccolato del peso di 400 grammi che contiene 4 tavolette di cioccolato: fondente biologico, al latte senza zucchero, fondente senza zucchero, bianco biologico.

Acquistare un regalo solidale è utile sempre e rende il dono di valore, ma quest'anno ancora di più. Un anno faticoso, tra chiusure e mancata realizzazione di progetti ed eventi utili per sostenere le attività dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Arezzo.

I proventi raccolti serviranno a sostenere le attività promosse dall’Associazione impegnata, ormai da 100 anni, nel sostegno e nella tutela dei minorati visivi, con progetti di prevenzione e di riabilitazione dei disturbi della vista, oltre che nel sostegno delle famiglie con una corretta informazione sulle tecnologie e le leggi a disposizione, e ad incoraggiare gli anziani, consigliando strategie riabilitative, quando anche solo per l'avanzare dell'età il senso della vista viene meno.

“Purtroppo la situazione emergenziale ha colpito anche la nostra Associazione, riducendo drasticamente i fondi con i quali siamo sempre riusciti a garantire tutele e sostegno alle persone disabili della vista – spiega Franco Pagliucoli, Presidente della Sezione aretina dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti – Quest’anno la nostra Associazione celebra il centenario dalla fondazione, 100 anni in cui siamo a fianco dei minorati della vista e delle loro famiglie. Con un piccolo contributo potrete essere protagonisti di un grande gesto di solidarietà”.

Sarà possibile ritirare il dolce cofanetto direttamente presso la Sezione in Via Guglielmo Marconi, 7 ad Arezzo, nel rispetto di tutte le normative anti-Covid.

Per ulteriori informazioni: pagine Facebook e Instagram o il sito web istituzionale (www.uici-arezzo.it) dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Arezzo, oppure inviare un’email a uicar@uiciechi.it o telefonare allo 0575/24705.

"Un piccolo contributo per un grande gesto di solidarietà”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno