Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L’allenatore della Fiorentina Italiano e la giornalista di Sky: ecco cosa è successo

Attualità mercoledì 21 giugno 2017 ore 21:30

​Arezzo: un'estate da Oscar

Il sindaco e l’assessore Comanducci fanno il punto sui grande eventi realizzati dall’amministrazione comunale



AREZZO — “Arti figurative in prestigiose location e un’edizione della Fiera Antiquaria come aretini e turisti non hanno mai visto. A fine luglio si torna indietro nella storia con la seconda edizione di Back in Time. E tanto cinema: proprio per i continui rimandi alla settima arte verrebbe da dire che l’estate aretina, per il numero e la qualità degli eventi programmati, è un’estate da Oscar”. Così il sindaco Alessandro Ghinelli e l’assessore al turismo Marcello Comanducci presentano il calendario di quanto programmato dall’amministrazione comunale nel periodo racchiuso tra le due Giostre del Saracino.

Ancora Ghinelli e Comanducci: “apripista è stata la Minerva, il pregevole bronzo tornato nella città dov’è stato rinvenuto e che, come la dea ragione degli antichi, è ancora, evidentemente, di buon auspicio e fonte di ispirazione. La Minerva dà il benvenuto a chi vuole intraprendere il Percorso espositivo dei tesori di Arezzo di recente inaugurazione”. Al piano terra di palazzo di Fraternita, in piazza Grande, visitabile dal lunedì alla domenica dalle 10,30 alle 18 a eccezione del martedì previsto come giorno di chiusura.

Restando in tema di arti figurative, la Fortezza torna a essere sede espositiva, dopo il successo dello scorso anno con Ivan Theimer: arriva infatti la personale di Ugo Riva “La porta dell’angelo”, dal 24 giugno al 30 settembre, 20 opere in bronzo, ferro e terracotta di grande impatto ed eleganza.

Dal 25 giugno al 30 settembre, spostandoci in piazza San Francesco, sarà possibile visitare la mostra dedicata a un abbinamento molto particolare e suggestivo: wunderkammer e pittura surrealista. In mostra un “dialogo” tra l’artista francese Pierre Peyrolle, ultimo allievo di Salvador Dalì, e il collezionismo d’eccezione della camera delle meraviglie. Alla Galleria comunale di arte contemporanea.

E veniamo al cinema: protagonista innanzitutto dal 25 luglio al 19 agosto grazie al mitico Steno e alla mostra dedicata al regista e alla sua filmografia. Alla sala Sant’ Ignazio.

Dal 30 giugno al 20 agosto, a palazzo di Fraternita, organizzata sempre dall’amministrazione comunale in collaborazione con il Museo dei mezzi di comunicazione, arriva la mostra dedicata al cinema muto con materiale originale dell’archivio Francesco Bernasconi con pellicole inedite e macchine rarissime dei primi del Novecento.

Se poi si vuol vivere una serata da… nuovo cinema paradiso, il 6, 7, 8, 9 luglio ecco gli appuntamenti con il cinema in piazza. Come una volta. La piazza in questione è la più bella, come si conviene: piazza Grande.

Luglio, poi, si apre e si chiude con i botti: il primo e il 2 è in programma una Fiera Antiquaria d’eccezione, ricca di eventi collaterali. “Una novità assoluta – ricordano Ghinelli e Comanducci – per la prima volta, intorno agli espositori, la città si colora di arte, cultura e spettacoli per far tornare la Fiera un vero e proprio ‘evento’ di richiamo nazionale”.

Teatro sui balconi, il raduno nazionale Dandy all’insegna di life-style e bon ton, l’aperitivo di gala anni Venti in Fortezza, musica jazz, il soprano Silvia Vajente, la lezione-concerto ispirata ai viaggi in Italia di Nietzsche, piatti e vinili portati in giro per far ascoltare, di piazza in piazza, grandi collezioni del passato. E per avvicinare famiglie e bambini al racconto e alla vita in Fiera, c’è pure una caccia al tesoro tra i banchi alla ricerca di vecchi oggetti sconosciuti ai più piccoli.

Il 28, 29 e 30 luglio torna poi la tre giorni fra storia, battaglie, conferenze di alto livello e molte novità. Parliamo di Arezzo Back in Time, all’anfiteatro, in piazza Grande e al Prato. In fondo, da “Ben Hur” a “Spartacus” a “Il gladiatore”, quanto cinema si è affermato attorno a un’arena?


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno