Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:AREZZO20°34°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità lunedì 30 agosto 2021 ore 15:55

Vaccinazione agli stranieri, buona la prima

In 300 si sono recati ai centri di Arezzo e Montevarchi. Tante le persone di diverse nazionalità che si sono già prenotate per domenica prossima



AREZZO — Anche i cittadini stranieri stanno rispondendo bene alla campagna vaccinale promossa dalla Asl Toscana sud-est.

Ieri in 300, di tutte le nazionalità, si sono recati presso i centri vaccinali di Arezzo (teatro Tenda) e Montevarchi (distretto Sanitario).

Una seduta domenicale aperta che ha dimostrato tutto il suo grande potenziale verso la vaccinazione dei cittadini stranieri.

Sono stati 150 ad Arezzo e 150 a Montevarchi coloro che si sono vaccinati domenica 29 agosto, e molte persone sono state prenotate per la seconda giornata di accesso diretto per i cittadini stranieri prevista per Arezzo (teatro Tenda) domenica 5 settembre e Montervarchi (distretto Sanitario) domenica 12 settembre.

“Nei prossimi giorni programmeremo iniziative analoghe anche per le provincie di Siena e Grosseto - dichiara Antonio D'Urso, direttore generale della Asl Tse. Siamo consapevoli che i cittadini stranieri rappresentano una fetta importante della popolazione.
Il lavoro più delicato è quello di raggiungere queste comunità e dialogare con loro, spesso le difficoltà derivano proprio dalla comunicazione e comprensione, per questo abbiamo attivato i nostri mediatori culturali che stanno facendo un grande lavoro per rendere accessibile la vaccinazione.”

Ricordiamo che per accedere alla vaccinazione i cittadini stranieri devono presentarsi con un documento di riconoscimento e la tessera sanitaria. Chi non dispone di quest’ultima, può esibire i certificati STP (Straniero Temporaneamente Presente) oppure ENI (Europeo Non Iscritto). In caso di mancata disponibilità di questi certificati, sarà comunque sufficiente il documento di riconoscimento.
In questi casi è preferibile la prenotazione telefonando al numero verde 800432525 (dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle 20) o direttamente a numeri speciali dove rispondono mediatori in lingua dalle 15,30 alle 17,30:
389 0917542 (Inglese, Urdu, Hindi), 3802183601 (Bangla), 327 1973237 (Francese, Arabo).
In ogni centro vaccinale saranno presenti mediatori culturali che faciliteranno il dialogo tra i vaccinandi, i medici e gli infermieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno