Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità martedì 18 maggio 2021 ore 16:40

Vaccinazioni, superate le 100mila prime dosi

Un terzo della popolazione della provincia ha avuto almeno una somministrazione del siero anti Covid. Circa 9mila inoculazioni in più in tre giorni



AREZZO — Prosegue a gran ritmo la vaccinazione in tutto l'Aretino. Il dato fornito nell'aggiornamento odierno della Asl testimonia che è stato superato un traguardo importante: sono 101.120, un terzo della popolazione della provincia (venerdì erano 94.212), le persone che si sono sottoposte alla prima dose del siero. L'incremento è consistente: oltre le 6mila unità in 3 giorni.

Bene anche per quanto riguarda i richiami. Sono 49.291 (venerdì erano 46.848) gli aretini che hanno ricevuto la seconda dose.

I settantenni che si sono sottoposti alla prima dose sono 31.405 (venerdì erano 26.424). Per quanto riguarda i soggetti vulnerabili per patologia in 18.203 hanno fatto un'iniezione e 8.142 anche il richiamo. Infine, le somministrazioni ai caregiver familiari sono 3.156..

Infine, il dato sui sieri impiegati. Il Pfizer è stato utilizzato 59.281 volte per le prime dosi e 41.691 per il richiamo. Del Moderna la prima dose è stata somministrata a 9.069 persone mentre in 4.847 hanno ricevuto anche il richiamo. Sono 31.040 le dosi di AstraZeneca utilizzate nella prima somministrazione e 2.753 per completare il ciclo. Sono infine 1.730 gli aretini vaccinati con Johnson e Johnson che, ricordiamo, non necessita della seconda iniezione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno